rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Il centrodestra: «Per il 2021 viene ridotta l'addizionale Irpef e aumentati i servizi»

I partiti della coalizione di centrodestra di maggioranza a Cinisello Balsamo hanno emesso un comunicato congiunto: «Riduzione dell'addizionale Irpef dall'8 al 7 per mille spalmandola su due annualità, l'0,5 per il 2021 e un altro 0,5 per il 2022»

I partiti della coalizione di centrodestra di maggioranza a Cinisello Balsamo hanno emesso un comunicato congiunto in merito alle scelte, criticate dal MoVimento 5 Stelle locale, che la giunta sta prendendo in materia di Irpef per il 2021.

Qui sotto riportiamo integralmente il comunicato congiunto di Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, NOI con l'ITALIA e del gruppo misto:

«Nonostante il perdurare della crisi pandemica e la conseguente riduzione delle entrate previste anche per il 2021, il Comune di Cinisello Balsamo riesce a ridurre l'addizionale Irpef e a migliorare i servizi offerti ai cittadini».

«Dopo la pesante situazione fronteggiata nel 2020, pandemia e debito fuori bilancio ereditato di oltre 5 milioni, la speranza per l'anno in corso era almeno quella di aver superato le due gravi difficoltà che hanno messo a dura prova il Comune di Cinisello Balsamo».

«La crisi pandemica continua, ma permane la volontà di mantenere vivi i servizi e di migliorarli, per una ripresa veloce ed efficace appena la situazione generale lo consentirà».

«Nel 2021 sono previsti importanti investimenti strutturali, orientati su opere di manutenzione da troppi anni dimenticate».

«La scelta "obbligata" è una riduzione dell'addizionale Irpef dall'8 al 7 per mille spalmandola su due annualità, l'0,5 per il 2021 e un altro 0,5 per il 2022».

«Qualora le condizioni generali migliorassero, si potrà procedere anche a un ulteriore abbassamento, nell'ottica di una riduzione della pressione fiscale comunale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centrodestra: «Per il 2021 viene ridotta l'addizionale Irpef e aumentati i servizi»

MilanoToday è in caricamento