Giovedì, 29 Luglio 2021
Cinisello Balsamo Via Padre David Maria Turoldo

Ghilardi a fianco della Protezione Civile: «Per colpa della giunta è una Ferrari senza benzina»

Il candidato sindaco del centrodestra Giacomo Ghilardi si schiera con i volontari: «Protezione Civile, una Ferrari senza benzina, se verrò eletto terrò io la delega. Trezzi non ha mai creduto nel nostro corpo lasciandolo di fatto a secco di finanziamenti e convenzioni»

I volontari della Protezione Civile di Cinisello Balsamo all'interno della nuova sede

Dopo lo sfogo del presidente della sezione locale della Protezione Civile di Cinisello Balsamo Vincenzo Acquachiara, arrivano le parole del candidato sindaco del centrodestra Giacomo Ghilardi che si schiera con i volontari: «Protezione Civile, una Ferrari senza benzina».

Prosegue Ghilardi: «Mentre le amministrazioni comunali dei paesi limitrofi (Paderno Dugnano, Sesto San Giovanni e Cusano Milanino), valorizzano e investono sulla loro Protezione Civile, il sindaco Siria Trezzi, per fortuna uscente di Cinisello Balsamo, non ha mai creduto nel nostro corpo lasciando di fatto a secco di finanziamenti e convenzioni una grande squadra fatta da grandi volontari che con passione e professionalità intervengono molto spesso per arginare le emergenze sul nostro territorio».

Ancora Ghilardi: «Sono consapevole dell’importanza di questo corpo e quando tra pochi giorni sarò sindaco di Cinisello Balsamo la Protezione Civile della nostra città sarà il mio braccio e quindi il braccio di tutti i cittadini».

Chiude il candidato sindaco della Lega: «Comunico pertanto fin da ora che sarà mia intenzione tenere la delega che li vede coinvolti e lavorare da subito per valorizzare gli uomini e le donne della Protezione Civile cinisellese».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ghilardi a fianco della Protezione Civile: «Per colpa della giunta è una Ferrari senza benzina»

MilanoToday è in caricamento