menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cessa l'attività il "mercatino delle pulci"

Cessa l'attività il "mercatino delle pulci"

Il "Mercatino delle pulci" viene chiuso per attività illecite

Dopo oltre un anno di sperimentazione, il mercatino delle pulci che si tiene nell'area parcheggi tra le vie Bach, Albinoni e Cajkovskij, cesserà la sua attività a partire da domenica 22 settembre 2013

Dopo oltre un anno di sperimentazione, il "mercatino delle pulci" che si tiene nell’area parcheggi tra le vie Bach, Albinoni e Cajkovskij, nel quartiere industriale della città, cesserà la sua attività a partire da domenica 22 settembre 2013.

L’amministrazione comunale, in accordo con le forze dell’ordine, ha deciso di revocare l’autorizzazione agli organizzatori del mercato per ragioni di ordine pubblico e violazione di alcune delle regole d’esercizio prescritte.

La licenza all'associazione "Tanta Roba" prevedeva la vendita esclusiva di prodotti usati, oggetti di modernariato e da collezionismo, piuttosto che di mobili antichi.

Mentre era esplicitamente vietata la vendita di biciclette, oggetti preziosi, prodotti alimentari e oggetti nuovi e imballati.

Accordo che negli ultimi mesi non è sempre stato rispettato: dai controlli effettuati dalle forze dell’ordine, infatti, sono emersi episodi sospetti di vendita di attrezzature e altri oggetti di provenienza illecita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento