menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso del panificio "Il Golosone" di piazza Gramsci

L'ingresso del panificio "Il Golosone" di piazza Gramsci

Chiude lo storico panificio "Il Golosone" di piazza Gramsci, vendeva pane dal 1950

Una bottega storica, in pieno centro, chiude a Cinisello Balsamo e molti ne sentiranno la mancanza. Il panificio "Il Golosone" di piazza Gramsci da giovedì 11 gennaio chiuderà i battenti e per molti residenti è un "pezzo di Cinisello" che se ne va

Una bottega storica, in pieno centro, chiude a Cinisello Balsamo e molti ne sentiranno la mancanza. Il panificio "Il Golosone" di piazza Gramsci da giovedì 11 gennaio chiuderà i battenti e per molti residenti è un "pezzo di Cinisello" che se ne va.

Un "pezzo di Cinisello" che è lì da 68 anni, per l'esattezza dal lontano 1950. La proprietaria Laila Civardi (nella foto qui sotto, ndr) è conosciutissima in città e ora ha deciso di andare in pensione e nessuno della famiglia rileverà il panificio (il figlio Sergio ha cambiato lavoro).

Laila Civardi il golosone-2

"Il Golosone" abbassa la serranda definitivamente, ma i locali rimarranno chiusi solo per poche ore perché a breve subentrerà un altro titolare con esperienze sempre nella panetteria (è la stessa gestione de "La Forneria" di piazza Costa proprio a Cinisello Balsamo).

Il consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi commenta: «Chiude il Golosone, lo storico panificio di piazza Gramsci. Grazie Laila per quello che hai dato alla nostra città in tutti questi anni e in bocca al lupo per il futuro. Amici, i piccoli negozi di vicinato vanno sostenuti, sono la luce e la vita della nostra città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento