Cinisello BalsamoToday

Arresto Siria Trezzi, commissione d'inchiesta presieduta da Ghilardi per fare luce sugli atti

Il sindaco annuncia: «In conseguenza delle gravi notizie di questi giorni, per fare luce e chiarezza sugli atti che hanno scaturito gli arresti e sul documento urbanistico approvato dalle precedenti amministrazioni, ho deciso di costituire una commissione di inchiesta»

Giacomo Ghilardi fa la sua mossa dopo la notizia degli arresti domiciliari per Siria Trezzi

L'amministrazione comunale a guida centrodestra di Cinisello Balsamo, dopo gli arresti domiciliari per corruzione che hanno coinvolto l'ex sindaco cinisellese Siria Trezzi, suo marito, un imprenditore oltre che il segretario del PD Ivano Ruffa e lex PD Franco Marsiglia (questi ultimi con obbligo di firma), ha deciso di creare una commissione di inchiesta.

Ad annunciarlo è il sindaco Giacomo Ghilardi: «In conseguenza delle gravi notizie di questi giorni, per fare luce e chiarezza sugli atti che hanno scaturito gli arresti e sul documento urbanistico approvato dalle precedenti amministrazioni, ho deciso di costituire una commissione di inchiesta».

Ghilardi precisa: «La commissione sarà da me presieduta e avrà il compito di eseguire anzitutto una “due diligence” sui piani urbanistici, non solo del recente passato. Per la sua composizione ho in mente tecnici esterni alle vicende, professionisti per la parte legale e due rappresentanti del consiglio a garanzia della rappresentatività. Su determinati punti ascolteremo alcuni attori e realtà territoriali di esperienza».

E prosegue: «Questa commissione, a seguito della disamina degli atti, ci aiuterà ad assumere decisioni non solo legittime, ma politicamente consapevoli, rispetto a quanto accaduto, sullo sviluppo urbanistico del nostro territorio».

Poi aggiunge: «Indagheremo a fondo, nulla potrà essere lasciato al caso ed ogni decisione sarà presa, così come accaduto in questi primi due anni, nell’esclusivo interesse della nostra città. Sono e sarò il primo a pretendere chiarezza e trasparenza a tutela di ogni singolo cittadino. Cinisello Balsamo potrà guardare al futuro con fiducia».

Naturalmente, il sindaco spiega: «Serve leggere le carte che riguardano l’ex sindaco (che si è già difesa tramite le parole del suo avvocato, ndr) prima di pronunciare una sentenza, che serve fare chiarezza sul piano politico e amministrativo, e questo lo faremo con la commissione d’inchiesta. E' necessario cambiare totalmente questa modalità di gestione che ha generato, nei tanti anni, parecchi problemi, tra cui i molti debiti fuori bilancio che questa amministrazione si è ritrovata suo malgrado ad affrontare».

L’obiettivo, chiarisce Ghilardi, «è capire quali atti pregressi sono da considerarsi definitivi e quali verranno messi in discussione. Certamente una prossima sentenza sarà utile a chiarire il tutto e permetterci quindi di chiudere un ulteriore brutto capitolo storico, con la speranza che sia l’ultimo dei tanti danni alla nostra città creati dalle precedenti amministrazioni, tra cui il grave danno economico, milionario, causato al bilancio del comune per il ricorso perso sulla vicenda trasporti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine termina: «La ricostruzione delle vicende pregresse e la gestione dei danni ereditati ci stanno togliendo tempo ed energie che potremmo dedicare al buon governo e allo sviluppo della nostra città. Speriamo che non vi siano ulteriori scheletri nell’armadio e che la magistratura faccia velocemente il suo compito per arrivare a una sentenza che sia definitiva».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento