menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso del Comune di Cinisello

L'ingresso del Comune di Cinisello

Cinisello virtuosa: dal 2009 evitate 20.307,52 tonnellate di CO2

Il Comune di Cinisello Balsamo ha ottenuto la certificazione che attesta la provenienza da fonti rinnovabili del 100% del fabbisogno di energia elettrica

Il Comune di Cinisello Balsamo ha ottenuto la certificazione che attesta la provenienza da fonti rinnovabili del 100% del fabbisogno di energia elettrica.

Gli impianti di illuminazione pubblica e gli edifici comunali dunque, utilizzano energia verde che consente all'ente di evitare l'immissione in atmosfera di gas climalteranti.

Socio del consorzio per l’energia Cev dal 2009, Cinisello Balsamo ha sino a oggi evitato di immettere in atmosfera 20,307,52 tonnellate di co2, calcolate sulla base dei consumi annuali dell'ente.

Inoltre, il Comune ha conseguito un ulteriore importante obiettivo poiché insieme agli altri 1077 soci del consorzio Cev (fra cui 931 Comuni) ha contribuito a risparmiare complessivamente oltre 2.183.200 tonnellate di co2 con il solo acquisto dell'energia elettrica.

All’attività virtuosa dell’ente si aggiunge la partecipazione di due dipendenti comunali al corso di formazione online del “referente per l'energia”, organizzato da CEV in collaborazione con l'Enea, che con Modalità Fad (formazione a distanza) ha consentito al Comune di dotarsi di professionalità qualificate a gestire tutte le complessità di settore.

Continua, dunque, l’impegno di Cinisello Balsamo che si fa promotore di una nuova cultura dell'energia stimolando i cittadini ad adottare comportamenti sempre più sostenibili, scegliendo l'energia verde per il proprio fabbisogno e puntando all'efficienza energetica delle proprie abitazioni per ridurre i consumi e le emissioni di Co2.

Scegliendo il Consorzio Cev, Cinisello Balsamo realizza una "best practice" che può essere adottata in particolare dalle aziende del territorio che, alle medesime condizioni riservate all’ente, possono acquistare energia verde contribuendo insieme al raggiungimento dell’obiettivo 20-20-20.

In linea con le politiche comunitarie e con l'applicazione delle indicazioni che da esse derivano, dunque, Cinisello Balsamo sta attuando azioni concrete e in quanto socio del consorzio Cev si garantisce importanti risparmi per abbattere i costi d'acquisto dell'energia, rispettando i principi di uno sviluppo sostenibile che riguarda l'ottimizzazione delle risorse economiche, oltre che delle risorse energetiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento