Venerdì, 25 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

"WhisteblowingPA", il nuovo strumento anticorruzione per fare denunce anonime

Il Comune mette a disposizione di tutti, dipendenti, collaboratori, fornitori e cittadini, un nuovo strumento per contrastare la corruzione nella pubblica amministrazione. Si tratta di una piattaforma informatica nell’ambito del progetto "WhistleblowingPA"

E' online la piattaforma informatica per denunciare anonimamente casi di corruzione

Il Comune di Cinisello Balsamo mette a disposizione di tutti, dipendenti, collaboratori, fornitori e cittadini, un nuovo strumento per contrastare la corruzione nella pubblica amministrazione.

Si tratta di una piattaforma informatica attivata nell’ambito del progetto "WhistleblowingPA" promosso da Transparency International Italia che permette di inviare segnalazioni di illeciti di cui si è venuti a conoscenza in maniera sicura e confidenziale.

Uno strumento previsto nel Piano Triennale Prevenzione Corruzione (PTPC) recentemente aggiornato dall'amministrazione comunale.

Tra i principali vantaggi di questo strumento vi è la possibilità di segnalare in maniera anonima e di dialogare con il ricevente della segnalazione, il responsabile per la prevenzione della corruzione, per approfondire ulteriormente la vicenda.

L'accesso alla piattaforma è garantito da un pulsante sulla home del sito del Comune di Cinisello Balsamo.

Il sindaco Giacomo Ghilardi spiega l'iniziativa: «Da tempo abbiamo avviato un percorso finalizzato a mettere al centro dell'operato la trasparenza e la legalità dell'azione amministrativa».

Il primo cittadino prosegue: «La lotta alla illegalità si combatte ogni giorno e ognuno di noi può e deve fare la sua parte. È dunque sempre un bene poter contare su nuovi strumenti utili a contrastare il fenomeno della corruzione ed è nostro preciso dovere metterli al servizio di tutti».

Infine termina: «Stiamo compiendo un importante passo nella direzione della trasparenza ed è questa la strada che ci siamo sempre impegnati a intraprendere».

La piattaforma consente di effettuare segnalazioni attraverso qualsiasi dispositivo digitale, sempre con la garanzia di totale anonimato.

Per ogni segnalazione verrà assegnato un codice che il segnalante riceve al momento dell’inserimento e che deve conservare per poter accedere nuovamente alla segnalazione, verificare la risposta del responsabile per la prevenzione della corruzione (RPC), dialogare ed eventualmente rispondere a richieste di chiarimenti o approfondimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"WhisteblowingPA", il nuovo strumento anticorruzione per fare denunce anonime

MilanoToday è in caricamento