menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le assessori Fumagalli e De Cicco spiegano il contributo stanziato per i servizi educativi

Le assessori Fumagalli e De Cicco spiegano il contributo stanziato per i servizi educativi

Dalla giunta un contributo straordinario di 25.000 euro per i servizi educativi 0-6 anni

Il contributo, che ammonta a 20mila euro, è stato erogato in linea con quanto previsto dalle circolari emanate dalla Regione Lombardia e può rappresentare un valido sostegno alle strutture. L'assessore Fumagalli: «Un sostegno e una testimonianza di vicinanza»

La giunta approva un contributo straordinario per i servizi educativi dedicati ai bambini da 0 a 6 anni.

La pandemia ha colpito duramente le strutture che si occupano di servizi per la prima infanzia, chiusi ormai da oltre 4 mesi.

Asili nido privati e scuole dell'infanzia che integrano l'offerta alle famiglie del territorio.

Il contributo, che ammonta complessivamente a 20mila euro, è stato erogato in linea con quanto previsto dalle circolari emanate dalla Regione Lombardia e può rappresentare un valido sostegno alle strutture.

L'assessore all'istruzione Maria Gabriella Fumagalli spiega: «Riconosciamo l'importanza di questi servizi e il valore educativo, non solo assistenziale, che offrono alle famiglie queste strutture. Le risorse stanziate dalla giunta possono rappresentare, in questo momento di crisi e difficoltà, un sostegno e una testimonianza di vicinanza».

L'assessore al bilancio Valeria De Cicco aggiunge: «Sono ben noti i nostri limiti di bilancio, soprattutto legati ai contenziosi generati dalle precedenti amministrazioni, ma desideriamo fare il possibile per andare incontro alle difficoltà economiche in cui si trovano tali strutture e stiamo mettendo in campo tutte le azioni possibili».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento