Cinisello Balsamo borgomisto

Controlli sulle strade, 4 amici beccati a fumare "erba" e un evaso

Durante i controlli della polizia sulle strade di Cinisello sono stati pizzicati quattro minorenni a fumare marijuana e un evaso dall'obbligo di arresti domiciliari

Quattro giovani sorpresi a fumare "erba"

In un’azione congiunta della polizia locale e della polizia di Stato Cinisello Balsamo è stata passata al setaccio qualche sera fa in lungo e in largo.

Come vi abbiamo raccontato sono stati controllati alcuni esercizi pubblici e sanzionati alcuni bar trovati in contravvenzione nel possesso delle slot-machine.

Ma i controlli si sono estesi su tutto il territorio comunale: sono state verificate le identità di 80 persone con ben 50 automobili fermate dalla polizia.

Nessun reato grave riscontrato, ma soltanto quattro ragazzini sono stati “pizzicati” a fumare “erba” in un parchetto del rione Borgomisto (e segnalati come da prassi) e un pregiudicato è stato sorpreso (e denunciato) perché a zonzo nonostante l’obbligo degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sulle strade, 4 amici beccati a fumare "erba" e un evaso

MilanoToday è in caricamento