menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il MuFoCo compie 10 anni e si interroga sul futuro in un convegno

Il Museo si interroga sulla sua identità, attraverso un convegno internazionale che si terrà sabato 17 maggio dalle 10:00 alle 18:00, a cui parteciperanno importanti istituzioni e dipartimenti museali

A dieci anni dalla sua nascita il Museo di Fotografia Contemporanea si interroga sulla sua identità, attraverso un convegno internazionale che si terrà sabato 17 maggio dalle 10:00 alle 18:00, a cui parteciperanno importanti istituzioni e dipartimenti museali che si occupano di fotografia livello internazionale.
 
Dagli Stati Uniti portano il loro contributo il Museum of Modern Art di San Francisco e il Museum of Contemporary Photography di Chicago; dall’Europa il Victoria and Albert Museum di Londra, il Fotomuseum Winterthur dalla Svizzera, il Museum of Photography di Helsinki, il centro d’arte Paradox dall’Olanda; per l’Italia contributi dal MAXXI di Roma, dal Museo di Fotografia Fratelli Alinari di Firenze, dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e la riflessione degli storici della fotografia.
  
Nato dieci anni fa, il Museo di Fotografia Contemporanea è l’unico museo di fotografia finanziato pubblicamente esistente in Italia completamente dedicato alla fotografia contemporanea.
 
Il Museo di Fotografia Contemporanea è un museo della postmodernità e fin dalla sua nascita lavora sulla trasformazione, a un tempo, dell’idea di fotografia e dell’idea di museo.

Insieme all’impegno nella tutela e nella valorizzazione del grande patrimonio fotografico e bibliotecario che conserva (2 milioni di fotografie, 20.000 libri), per quanto concerne le sue articolate attività è un vero museo in tempo reale: si è formato e sta crescendo nella contemporaneità e modella la sua missione proprio a partire dalla complessità e dalla frammentazione che caratterizzano l’arte e la comunicazione del nuovo secolo.
 
A dieci anni dall’apertura al pubblico, in un momento di riflessione sugli sviluppi futuri della sua mission e delle sue attività, nonché  in una fase di passaggio istituzionale, il Museo di Fotografia Contemporanea intende interrogarsi sulla sua identità in fieri.
 
Da qui l'invito dunque a direttori, curatori, studiosi italiani e stranieri a una giornata di studio per discutere su temi di stringente attualità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento