Sabato, 23 Ottobre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Enrico Petrella

A lezione di compostaggio domestico per creare fertilizzante e pagare meno la TARI

Venerdì 1 febbraio, alla piattaforma ecologica di via Petrella, si è tenuto un momento formativo per le famiglie che vorrebbero praticare il compostaggio domestico e quindi avvalersi dell'opportunità di risparmiare sulla tassa rifiuti

Un momento formativo per le famiglie che intendono praticare il compostaggio domestico e quindi di avvalersi dell'opportunità di risparmiare sulla tassa rifiuti. E' quello che si è svolto nella mattinata di venerdì 1 febbraio a Cinisello Balsamo.

Alle ore 10, presso la piattaforma ecologica di via Petrella, a cura della Nord Milano Ambiente in collaborazione con l'unità politiche energetiche e ambiente del Comune di Cinisello Balsamo, si è tenuto un interessante corso pratico.

Si è parlato della pratica corretta del compostaggio domestico consente, a chi la effettua, la riduzione della parte variabile della tassa rifiuti secondo una percentuale stabilita dall'ufficio tributi del Comune.

Alle famiglie partecipanti è stata fornita gratuitamente la compostiera, ovvero il contenitore in cui introdurre i rifiuti organici per produrre il compost, che dovrà essere collocata in un punto ombreggiato del giardino direttamente sul terreno.

A commentare la mattinata ci pensa l'assessore all'ambiente Giuseppe Parisi: «Abbiamo pensato di promuovere presso le famiglie l'utilizzo della compostiera poiché è semplicissimo, non comporta disagi (cattivi odori o moscerini) e porta dei vantaggi: oltre a realizzare un ottimo fertilizzante permette di risparmiare sulla tassa rifiuti».

Per produrre compost a livello domestico si utilizzano i rifiuti organici prodotti in casa o in giardino come scarti di cibo, di frutta e verdura, piante recise, sfalci dei prati, potature, trucioli e segatura, etc…

Vanno assolutamente evitati i rifiuti non biodegradabili o ancora contaminati. La maturazione del compost avviene in un periodo variabile tra i 3 e i 12 mesi a seconda di come si intende utilizzarlo.

Il processo di trasformazione biologica delle sostanze organiche dà vita a un fertilizzante naturale molto simile all'humus, utilizzabile per concimare i terreni o i vasi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A lezione di compostaggio domestico per creare fertilizzante e pagare meno la TARI

MilanoToday è in caricamento