menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gasparini: «Inaccettabili azioni della Provincia sulle biblioteche»

Sulla crisi del circuito bibliotecario dei Comuni del milanese la deputata Gasparini ha fatto un'interrogazione parlamentare: «La decisione della Provincia mette a rischio strutture di grande valore»

Sulla crisi del circuito bibliotecario dei Comuni del milanese che sta facendo molto discutere i vari Comuni e tra questi anche Cinisello Balsamo che ha come fiore all'occhiello la biblioteca "il Pertini", interviene la deputata Daniela Gasparini.

La deputata del Pd ed ex sindaco di Cinisello ha promosso insieme ad altri colleghi milanesi un'interrogazione parlamentare.

Così Gasparini: «Sono fortemente preoccupata che la Provincia di Milano, pur avendo ricevuto risorse anche dalla Regione, ha deciso un taglio del 73% i trasferimenti ai Consorzi Bibliotecari».

Prosegue: «Questa drastica riduzione di risorse trasferite riguarda anche l'anno 2013 e, sorprendentemente, la Provincia ne ha dato comunicazione solo a fine gennaio 2014, quando i bilanci dei Comuni soci dei Consorzi Bibliotecari erano già chiusi».

Ancora la deputata: «Viva è la preoccupazione che la Provincia di Milano, essendo in scadenza (perché a luglio 2014, quando scade il mandato del Presidente Podestà, dovrebbe subentrare la Città Metropolitana) non si preoccupi di salvaguardare servizi essenziali di base come le biblioteche, creando gravi difficoltà ai Comuni e mettendo a rischio strutture comunali di grande valore».

Incalza Gasparini: «In particolare, appare “inaccettabile avere agito senza avere coinvolto i Comuni e senza avere con loro ricercato soluzioni per garantire continuità di servizio ai cittadini”. Per questo abbiamo sollecitato il Ministero a intervenire per salvaguardare e sostenere l'esperienza dei Consorzi tra i Comuni per la gestione delle Biblioteche».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento