menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli agenti della polizia locale assieme al sindaco Giacomo Ghilardi durante la visione delle registrazioni

Gli agenti della polizia locale assieme al sindaco Giacomo Ghilardi durante la visione delle registrazioni

Indagine sulla discarica abusiva in via Giolitti, denunciate tre persone e 3100 euro di multa

Insieme all'individuazione del proprietario del veicolo, sono state denunciate tre persone per reato ambientale, sanzionato anche in via pecuniaria per una somma di 3.100 euro. Il sindaco Ghilardi: «Chi non è rispettoso dell'ambiente non può che pagarne le conseguenze»

C'è un aggiornamento importante che arriva dal nucleo di polizia ambientale della polizia locale di Cinisello Balsamo, relativo a una notizia di qualche settimana fa relativa a uno scarico abusivo avvenuto in un parcheggio di via Giolitti.

Ci stiamo riferendo a un fatto ben preciso: ben venti quintali di macerie, frutto di attività di demolizione, tra calcestruzzo, piastrelle e altro materiale inerte, sono state scaricate da un veicolo ignoto ed erano state segnalate alla polizia locale da alcuni cittadini.

E' di ieri la notizia che la polizia ambientale ha concluso positivamente le attività di indagine: subito dopo la segnalazione, è iniziata la ricerca del veicolo sia grazie all'utilizzo dei filmati delle telecamere cittadine sia attraverso la raccolta delle informazioni sul campo.

Insieme all'individuazione del proprietario del veicolo, sono state denunciate tre persone per reato ambientale, sanzionato anche in via pecuniaria per una somma di 3.100 euro.

In conclusione alle parti responsabili dell'illecito saranno addebitate le spese relative allo smaltimento dei rifiuti e delle attività relative al conferimento nella nostra piattaforma ecologica.

Il sindaco Giacomo Ghilardi commenta così l'operazione: «Chi non è rispettoso dell'ambiente e dimostra un atteggiamento incivile non può che pagarne le conseguenze».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento