Cinisello Balsamo Viale Lombardia, 13

Riqualificazione di viale Lombardia 13 Scaffidi: «Pochi progressi, così non va bene»

Dal 24 aprile all'8 maggio sono stati ben pochi i progressi sia sul fronte dell'area privata, che sul fronte dell'area pubblica di cui si dovrebbe occupare l'amministrazione comunale. Il consigliere comunale Francesco Scaffidi è tornato sul posto: «Pare che sia tutto fermo»

Il cantiere è in corso oppure è tutto fermo?

Nella seconda metà di aprile sono partiti i lavori di bonifica dell'area privata di viale Lombardia 13 a Cinisello Balsamo, un terreno al centro di lunghe polemiche per una storia che va avanti dal 2011 e forse adesso vede una risoluzione.

Il forse è d'obbligo perché, dopo un secondo un sopralluogo del consigliere comunale Francesco Scaffidi della lista civica "Cittadini Insieme" nella giornata di martedì 8 maggio, i lavori di bonifica appaiono di nuovo fermi.

Dal 24 aprile all'8 maggio sono stati ben pochi i progressi sia sul fronte dell'area privata, che sul fronte dell'area pubblica di cui si dovrebbe occupare l'amministrazione comunale.

Proprio Scaffidi, che per ridare l'area alla collettività si è battuto più volte negli anni passati, denuncia: «Sono passate due settimane dall'inizio dei lavori di riqualificazione, ma non si vedono progressi. Anzi pare che tutto sia fermo».

Chiude il consigliere: «Così non va per niente bene, il privato deve proseguire la bonifica e anche il pubblico (e su questo fronte c'è già stato un sollecito nei confronti dell'assessore Ivano Ruffa, ndr) deve fare la sua parte per riqualificare l'area».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione di viale Lombardia 13 Scaffidi: «Pochi progressi, così non va bene»

MilanoToday è in caricamento