rotate-mobile
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Fermato due volte nella stessa notte per guida in stato di ebbrezza

L'uomo è stato fermato due volte, nel giro di un paio d'ore, dalla stessa pattuglia, con un tasso alcolemico che superava cinque volte il consentito. Dopo il primo fermo, l'uomo si è comunque rimesso alla guida

Un recidivo della guida in stato di ebbrezza, durante la stessa notte, non è così normale incontrarlo. Ma è quello che è capitato a una pattuglia della polizia stradale di Monza e della Brianza che ha "pizzicato" l'uomo alle 3.30 di notte lungo la strada statale 36 (nel tratto di Cinisello Balsamo) che collega Sesto San Giovanni a Lecco e alle 5.10 del mattino (ovvero meno di due ore dopo) circa a un chilometro di distanza.

Nel primo caso i controlli di routine, effettuati con le apparecchiature in dotazione che hanno lo scopo di rilevare il tasso alcolemico, hanno mostrato un dato che sforava addirittura di sei volte il limite consentito dalla legge: per questo, gli agenti lo hanno denunciato per guida in stato d'ebbrezza con l'ipotesi di reato più grave.

La sua patente di guida inoltre gli è stata ritirata per la sospensione e l'automobile è stata consegnata a una persona di sua conoscenza.

Nel secondo caso gli stessi agenti hanno visto lo stesso uomo ancora alla guida dell'auto e subito l'hanno rifermato. Identica la routine dei controlli, tasso alcolemico di cinque volte superiore al consentito, altra multa per guida in stato di ebbrezza (più di 8000 euro dopo questa seconda sanzione), patente sospesa e fermo amministrativo dell'auto per tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato due volte nella stessa notte per guida in stato di ebbrezza

MilanoToday è in caricamento