Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Guido Gozzano

7 multe per mancata esposizione del disco orario ad agosto, il Comune fa "mea culpa"

L'amministrazione comunale ammette l'errore di comunicazione e invita i cittadini oggetto della sanzione a recarsi presso gli uffici del comando di polizia locale per avviare le procedure di annullamento dell'accertamento, prima della notifica del verbale

Errore di comunicazione da parte del Comune, i multati però saranno esentati dal pagare la multa

Brutta sorpresa per sette cittadini cinisellesi che si sono visti comminare una sanzione per mancata esposizione del disco orario sull'automobile nel mese di agosto, contrariamente a quanto diffuso dall'amministrazione comunale a fine luglio, ma il Comune di Cinisello Balsamo corre subito ai ripari.

Così fanno sapere dagli uffici comunali: «Si desidera fare alcune precisazioni in riferimento alla comunicazione relativa alla sosta libera nel mese di agosto diffusa il 30 luglio 2018 dal Comune di Cinisello Balsamo attraverso i suoi canali istituzionali».

Dal Comune spiegano: «Contrariamente a quanto comunicato permane fino alla fine di agosto l'obbligo di esporre il disco orario nelle zone in cui è previsto, come sancito dalla delibera di giunta numero 248 del 1° dicembre 2016. Si potrà invece, come precedentemente affermato, posteggiare liberamente sulle strisce blu senza pagare il ticket».

Da qui le doverose scuse: «L'ufficio informazione, comunicazione e web staff si scusa con i cittadini prendendosi ogni responsabilità per l'errore commesso che ha comportato l'emissione di 7 multe da parte della polizia locale. Coloro che, a partire dal 1 agosto fino al 22 agosto 2018, hanno trovato un avviso di violazione sul parabrezza per aver sostato nelle zone a disco, sono quindi esentati dal pagamento della sanzione».

Si invitano i cittadini interessati a recarsi presso gli uffici del comando di polizia locale per avviare le procedure di annullamento dell'accertamento, prima della notifica del verbale.

A tal proposito intervengono anche il sindaco Giacomo Ghilardi (che ha la delega alla comunicazione) e il vice sindaco e assessore alla polizia locale Giuseppe Berlino: «Porgiamo le nostre scuse alla cittadinanza per l'errata comunicazione. Siamo già in contatto con la polizia locale affinché i cittadini sanzionati siano esentati dal pagamento della multa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

7 multe per mancata esposizione del disco orario ad agosto, il Comune fa "mea culpa"

MilanoToday è in caricamento