Domenica, 13 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via Frova, 10

Raccolta fondi per il restauro di Villa Ghirlanda, altri quattro eventi

Riprende la campagna di raccolta fondi per il restauro di Villa Ghirlanda Silva che entra nel vivo con 4 appuntamenti a settembre che vedranno protagonista la residenza storica di via Frova con il suo parco

Villa Ghirlanda, porte aperte agli eventi

Riprendono le iniziative a sostegno di “Riveliamo il passato per dargli un futuro”, la campagna di raccolta fondi per il restauro di Villa Ghirlanda Silva che entra nel vivo con quattro appuntamenti che, nel mese di settembre, vedranno protagonista la residenza storica di via Frova con il suo parco.

Così il sindaco Siria Trezzi: «Dopo la cena di gala dello scorso novembre 2014 e la fiaccolata della cultura, questi eventi vogliono avvicinare tutti i cittadini alla Villa, grande patrimonio della nostra città, e raccogliere i fondi necessari per gli importanti interventi di restauro di cui l’edificio ha bisogno».

Interventi di recupero degli affreschi e di altri elementi decorativi, per un costo complessivo di 166.000 euro, che saranno realizzati anche grazie alla preziosa collaborazione degli studenti della scuola Botticino

Il restauro vuole essere un’opera collettiva, tutti i cittadini, infatti, saranno chiamati a contribuire partecipando alle diverse iniziative organizzate.

Il programma degli eventi prenderà il via sabato 12 settembre con “Storia di una comunità”, lo spettacolo della Compagnia di Prosa Ambrosiana che, dalle 21.30, metterà in scena alcuni dei momenti cruciali del millenario cammino storico della comunità di Cinisello Balsamo.  Lo spettacolo vede la partecipazione straordinaria del sindaco Siria Trezzi che sarà la voce narrante.

Il giorno successivo, domenica 13, un evento unico per la città, il Picnic in Villa: un’intera giornata di festa nel giardino della residenza. Dalle 10 alle 20 - in via del tutto eccezionale – si potrà sostare nel prato del parco consumando i prodotti gastronomici acquistati negli stand dei commercianti locali e regionali presenti, e partecipare alle diverse iniziative che verranno proposte durante la giornata, con musica, mostre, visite guidate e animazione per bambini.

Venerdì 18, alle 21.30 nel Parco della Villa, spazio a “Notturni”, lo spettacolo di suoni e luci aperta a tutta la cittadinanza, curato da Musicamorfosi: una serata di festa durante la quale saranno anche omaggiate le coppie di Cinisello Balsamo che quest’anno festeggiano il 25esimo e il 50esimo di matrimonio.

Domenica 27 settembre, infine, protagonista la Civica Scuola di Musica con l’intitolazione dell’istituto a Salvatore Licitra: in un pomeriggio ricco di musica e ricordi verrà svelata la targa dedicata al tenore prematuramente scomparso nel 2011.

Villa Ghirlanda sarà la cornice, sempre nel mese di settembre, di due feste, un compleanno e il 70° anniversario di una storica azienda di Cinisello Balsamo: privati cittadini che hanno deciso di effettuare una donazione per il restauro della villa tramite lo strumento dell’Art Bonus (Legge 106 del 29 luglio 2014), soluzione che prevede la detrazione del 65% per le erogazioni effettuate nel 2015 e del 50% per quelle fatte nel 2016.

Chiude il sindaco Trezzi: «Queste iniziative dimostrano quanto la sinergia tra istituzioni e società civile sia in grado di fare per il bene comune. A oggi sono stati raccolti oltre 28.000 euro: grazie a tutti coloro che hanno contribuito e contribuiranno al restauro della nostra Villa».

Una somma a cui vanno aggiunte le donazioni che saranno effettuate dalle associazioni e dai commercianti che prenderanno parte al picnic, oltre a quella de Il Gigante che, con un’erogazione di 40.000 euro, risulta il principale sostenitore della campagna.

A sostegno della raccolta fondi è stato realizzato anche un box-salvadanaio per donazioni spontanee, posizionato in Villa dall’associazione Amici del Pertini, e un video, curato dal progetto LoundScape, che apre le serate del Cinema nel Parco e sarà fatto circolare online.

Per ottenere la detrazione fiscale, però, le erogazioni liberali devono essere effettuate solo attraverso bonifico bancario al conto corrente del Comune di Cinisello Balsamo (IBAN IT26 U030 6932 9341 0000 0300 001) inserendo la causale "Riveliamo il passato per dargli un futuro”, il codice fiscale o la partita Iva.

La campagna di raccolta fondi proseguirà nei prossimi mesi con due appuntamenti: il Concorso Internazionale di Canto Lirico e una seconda edizione della cena di gala.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta fondi per il restauro di Villa Ghirlanda, altri quattro eventi

MilanoToday è in caricamento