menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il "campo nomadi" è sempre lì

Il "campo nomadi" è sempre lì

"La promessa da mercanti" dei giostrai, ora ci sarà uno sgombero?

I giostrai Sinti sono ancora in città. Nonostante la promessa di partire entro domenica 6 ottobre, ancora adesso la carovana staziona in via Galilei tra i megastore Auchan e Sony. E l'amministrazione pensa allo sgombero

I giostrai Sinti sono ancora in città. Nonostante la promessa di partire entro domenica 6 ottobre, ancora adesso la carovana staziona in via Galilei tra i megastore Auchan e Sony.

Tutti pensavano che avrebbero "levate le tende" nella giornata di lunedì 7 ottobre e così è stato, ma parzialmente: i caravan sono sì partiti, ma solo per "fare un giro" per Cinisello con alle costole le forze dell'ordine che hanno sorvegliato i loro movimenti.

La dozzina di camper si è prima spostata in via Cantù poi, su invito della polizia locale, ha sbaraccato e il gruppo è tornato in via Galilei.

Le polemiche che hanno tenuto banco in città nella scorsa settimana sembra abbiano fatto cambiare idea all'amministrazione comunale riguardo alla presenza di nomadi sul territorio cinisellese: potrebbe essere nell'aria un'ordinanza di sgombero per tutti i "campi abusivi" sul territorio di Cinisello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento