Cinisello Balsamo Via Clemente Alberti

Trovati autoradio e navigatori Gps rubati, fermato un ricettatore

A Cinisello Balsamo, alle prime luci del mattino di sabato 20 giugno, è stato arrestato un ladro o ricettatore di radio e navigatori rubati. A catturarlo è stata la polizia di stato: l'uomo era alla guida di una Renault Megan lungo via Alberti ed era in compagnia di un'altra persona

Uno dei tanti finestrini rotti di nottei

Da sempre il "terrore" degli automobilisti sono i vetri rotti delle proprie auto parcheggiate e i furti delle autoradio e dei navigatori gps satellitari. Un danno alla propria auto, un prezzo da pagare al carrozziere e la spiacevole sensazione che uno sconosciuto si sia introdotto nella propria automobile.

A Cinisello Balsamo, alle prime luci del mattino di sabato 20 giugno, è stato arrestato un ladro o ricettatore di radio e navigatori rubati. A catturarlo è stata la polizia di stato di Cinisello Balsamo: l'uomo era alla guida di una Renault Megan lungo via Alberti ed era in compagnia di un'altra persona.

L'auto è stata fermata per un controllo di ruotine e il passeggero appena la vettura si è fermata ha aperto la portiera ed è riuscito a scappare per i campi.

L'uomo alla guida invece è stato fermato: è un uomo di nazionalità romena di 32 anni, incensurato e nullafacente. Dalla perquisizione sono emerse 6 autoradio e 2 navigatori Gps, oltre a tutto un armamentario per commettere effrazioni.

Il romeno è stato denunciato a piede libero ed è stato accusato di ricettazione. La refurtiva ora sarà riconsegnata ai legittimi proprietari che faranno denuncia di furto subito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati autoradio e navigatori Gps rubati, fermato un ricettatore

MilanoToday è in caricamento