Cinisello Balsamo Piazza Antonio Gramsci

Festival "Fatti sentire", sabato 26 giugno la finale in piazza Gramsci

L'appuntamento è per sabato 26 giugno. L'apertura al pubblico è prevista a partire dalle ore 19 per il pre show che comincerà alle ore 19.30. La finale prenderà il via alle ore 21.30. Special guest della serata sarà Francesco Sarcina, frontman de "Le Vibrazioni"

Uno scatto durante la finale della prima edizione del "Fatti Sentire"

Conto alla rovescia per la finale di “Fatti Sentire”, il festival della musica emergente italiana. Il concorso musicale ha visto la partecipazione di moltissimi giovani con età compresa tra i 16 e i 35 anni.

La commissione artistica composta da professionisti del settore, ha selezionato, attraverso gli ascolti e le semifinali, i 12 finalisti che si esibiranno completamente dal vivo in piazza Gramsci a Cinisello Balsamo insieme a grandi nomi del panorama musicale: a presentare la conduttrice televisiva Carolina Rey insieme a Marco Vito, che è stato direttore d'orchestra del talent "Amici".

Special guest della serata sarà Francesco Sarcina, frontman de "Le Vibrazioni", una delle band italiane con 20 anni di carriera e oltre un milione di copie vendute.

L'appuntamento è per sabato 26 giugno. L'apertura al pubblico è prevista a partire dalle ore 19 per il pre show che comincerà alle ore 19.30. La finale prenderà il via alle ore 21.30.

L'ingresso è gratuito, ma è necessario prenotare il posto su internet.

A decretare il vincitore assoluto del festival sarà la giuria televisiva, composta da Saturnino (musicista), Fabiana (speaker radiofonica Radio Number One), Andrea Amato (direttore artistico di RDS Next), Sergio Cerruti (presidente di A.F.I. produttore discografico e disc jockey), Chiara De Pisa (speaker radiofonica RDS), Stefano Fisico (che, oltre a curare la direzione artistica del festival, è anche il direttore della webzine StefanoFisico.it), Romina Minadeo (giornalista) e Alex Pierro (giornalista e critico musicale), alla quale si aggiungerà il voto della commissione artistica.

La serata finale del festival verrà trasmessa in differita su Rai 2.

La piazza sarà chiusa al traffico veicolare dalle ore 18, per l'occasione alcuni esercenti cittadini allestiranno nuovi dehors offrendo una variegata offerta culinaria.

Il sindaco Giacomo Giacomo commenta: «Dopo un periodo difficile a causa della pandemia sarà emozionate tornare a seguire uno spettacolo dal vivo sotto un palco. Abbiamo bisogno di tornare a vivere momenti di socialità e di condivisione».

Il vicesindaco Giuseppe Berlino (con delega al commercio e al marketing territoriale) spiega: «Il successo è sicuramente il frutto di un grande lavoro di squadra tra associazioni, commercianti, realtà cittadine e amministrazione comunale. Ringraziamo per la collaborazione la Milleunoeventi e la Pro Loco di Cinisello Balsamo con i loro volontari».

Poi aggiunge: «Oltre allo spettacolo musicale, i cittadini potranno apprezzare le proposte culinarie di bar e ristoranti della piazza, ma non solo che, per l'occasione, hanno dato la loro disponibilità ad allestire tavoli e posti a sedere all'aperto per degustazioni e cene. Infine un particolare ringraziamento va anche alle forze dell'ordine e alla polizia locale che presidieranno la serata per garantire la sicurezza dei cittadini».

Daniela Maggi, assessore alla cultura, politiche giovanili ed eventi conclude: «Questo è un format innovativo che è stato molto apprezzato dai giovani e dal pubblico che a distanza di due anni dalla prima edizione è tornato per permettere a tanti artisti emergenti di mettersi in gioco e di far scoprire il loro talento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival "Fatti sentire", sabato 26 giugno la finale in piazza Gramsci

MilanoToday è in caricamento