Cinisello Balsamo Via Carlo Martinelli

Piscina Alberti e associazione Mazzarinese depredate nella notte

I ladri hanno distrutto la porta di sicurezza, così come l'antifurto e i sensori volumetrici, e sono entrati dal retro per accedere nell'impianto comunale. Rubati un computer e un televisore nell'associazione

Ladri in azione nella piscina gestita dall'Asa

Raffica di furti a Cinisello Balsamo: dopo la sede dell’Auser depredata la scorsa settimana, nella notte tra sabato 10 e domenica 11 gennaio anche la piscina Alberti ha ricevuto la visita di ignoti.

I ladri hanno distrutto la porta di sicurezza, così come l’antifurto e i sensori volumetrici, e sono entrati dal retro per accedere nell’impianto comunale.

Hanno cercato dappertutto qualcosa di valore che non c’è peraltro nella piscina comunale e alla fine hanno portato via un vecchio registratore e qualche altro oggetto di poco valore.

A restare invece sono i danni, circa 5.000 euro, per riparare ciò che è stato rotto dai ladri.

L’episodio è forse collegabile al furto della sede Auser e a un altro furto, avvenuto nelle stesse ore nell’ufficio dell’associazione culturale Mazzarinese "U Cannuni", dove è stato rubato un pc e una tv.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina Alberti e associazione Mazzarinese depredate nella notte

MilanoToday è in caricamento