Sabato, 16 Ottobre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Viale Fulvio Testi

Ruba l'auto a un suo conoscente e poi scatta un pazzo inseguimento tra Cinisello e Sesto

Ruba la macchina di un suo conoscente a Cinisello, ma dopo essere appena iniziata la fuga incontra una volante della polizia di stato che stava eseguendo dei controlli di ruotine e, dopo un inseguimento fino alle porte di Milano viene bloccato e arrestato

Ruba la macchina di un suo conoscente a Cinisello Balsamo, ma dopo essere appena iniziata la fuga incontra una volante della polizia di stato che stava eseguendo dei controlli di ruotine e, dopo un inseguimento fino alle porte di Milano viene bloccato e arrestato.

Il fatto è accaduto a un uomo di 35 anni, cittadino marocchino, che domenica mattina (4 ottobre), dopo aver dormito nell'alloggio di un conoscente nel rione Crocetta, è uscito di casa senza farsi vedere e sottraendo le chiavi dell'auto ha provato a rubare l'auto.

Una volta però salito in macchina, dopo pochi istanti si è visto intimare l'alt, per un controllo di ruotine, da parte degli agenti della polizia di stato del commissariato di Cinisello Balsamo.

L'uomo, invece di accostare, ha pigiato sull'accelleratore scappando su viale Fulvio Testi e così è cominciato l'inseguimento, attraversando le strade di Sesto San Giovanni a tutto gas (e prendendo alcune vie contromano), ma la sua corsa è terminata in via Giovanna D'Arco perché è rimasto imbottigliato nel traffico a un semaforo.

Gli agenti gli hanno chiuso le vie di fuga in auto, quindi lui ha provato ad abbandonare il mezzo e a darsi alla macchia correndo, ma è stato bloccato e arrestato dagli agenti di polizia.

Per lui, oltre all'accusa di furto di auto, c'è anche quella di resistenza a pubblico ufficiale e di danni (provocati durante la sua fuga).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba l'auto a un suo conoscente e poi scatta un pazzo inseguimento tra Cinisello e Sesto

MilanoToday è in caricamento