menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il prelievo allo sportello dei soldi per il malvivente è stato un fallimento

Il prelievo allo sportello dei soldi per il malvivente è stato un fallimento

Quando un sms ti sveglia e ti salva il conto in banca da un furto

E' capitato a una donna di 45 anni residente a Cinisello: si è accorta di essere stata derubata grazie agli sms automatici della sua banca che gli hanno segnalato i tentativi di prelievo dal proprio conto bancario

Ci sono diversi modi per accorgersi di essere stati derubati, ma questo sicuramente supera la fantasia. Una donna di 45 anni residente a Cinisello Balsamo è stata avvisata di un furto nei suoi confronti da una serie di sms automatici provenienti dalla propria banca.

Eccome com'è andata la storia. Un ladro si è introdotto in casa della signora durante la notte e, approfittando del sonno della proprietaria di casa, ha rubato la sua borsetta con dentro, tra le altre cose, il proprio bancomat.

Il malvivente ha fatto uno più uno e si è subito recato a uno sportello automatico cercando, invano, di prelevare 250 euro. Proprio questa richiesta, compiuta più volte senza frutto, ha fatto inviare gli sms automatici al cellulare della donna (che era acceso).

La donna si è svegliata proprio grazie al suono degli sms e ha così scoperto di essere stata derubata della propria borsetta e del bancomat.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento