rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Giovanni Giolitti

Ancora un grave furto alla Protezione Civile, Ghilardi promuove una "Challenge Solidale"

Ancora un furto ai danni della Protezione Civile di Cinisello Balsamo. Nel weekend appena passato alcuni delinquenti si sono introdotti nella sede cinisellese rubando e portando via tutto quello che hanno potuto, per un furto che si aggira intorno ai 5.000 euro

Ancora un furto ai danni della Protezione Civile di Cinisello Balsamo. Nel weekend appena passato alcuni delinquenti si sono introdotti nella sede cinisellese rubando e portando via tutto quello che hanno potuto, per un furto che si aggira intorno ai 5.000 euro.

Tra i primi a dare un segnale di vicinanza e affetto alla Protezione Civile, ancora una volta duramente colpita, è il sindaco Giacomo Ghilardi che ha deciso di lanciare una "Challenge Solidale".

Così il sindaco: «Vigliacchi e delinquenti nel week end si sono intrufolati nella sede della Protezione Civile depredando strumenti preziosi per il loro lavoro. Un furto che ha un valore di 5.000 euro e che non ci può lasciare indifferenti».

Prosegue Ghilardi: «Lancio una sfida di solidarietà: la Protezione civile ha necessità di riacquistare i mezzi per il loro importante servizio che quotidianamente effettuano in città».

E conclude: «Rivolgo un appello ai nostri concittadini perché si esprima, in tutte le forme possibili, tutta la solidarietà. Roberto Di Stefano ci pensi tu per i cittadini sestesi. Chi accetta la sfida?».

Il presidente della Protezione Civile cinisellese Vincenzo Acquachiara aggiunge: «Ci hanno messo ancora una volta in ginocchio, ma noi ci rialzeremo. Grazie Giacomo Ghilardi per l'iniziativa»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un grave furto alla Protezione Civile, Ghilardi promuove una "Challenge Solidale"

MilanoToday è in caricamento