Venerdì, 25 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Piazza dei Cipressi

Predatori di tombe a Cinisello, trafugati rame e ottone nella notte

A Cinisello Balsamo non vale il detto “Riposate in pace”. Non è una battuta, ma un’amara verità visto quello che è accaduto nella notte tra venerdì 8 agosto e sabato 9 agosto nel Cimitero Nuovo

Una delle tombe depredate a Cinisello

A Cinisello Balsamo non vale il detto “Riposate in pace”. Non è una battuta, ma un’amara verità visto quello che è accaduto nella notte tra venerdì 8 agosto e sabato 9 agosto nel Cimitero Nuovo.

Dei ladri specializzati vi si sono introdotti e hanno depredato da decine di tombe le croci in ottone, dei vasi in rame e piccoli ornamenti funebri di valore.

Il furto è stato scoperto da alcuni familiari delle vittime durante la visita ai propri cari il sabato mattina e da lì è stato uno scattare continuo di denunce ai carabinieri (e imperversa la rabbia sul web).

Non si sa ancora con precisione quante siano le tombe defraudate, anche perché molti parenti dei defunti sono in ferie o stanno andando alla spicciolata al cimitero appena saputa l’orribile vicenda.

Parte della refurtiva è stata per fortuna ritrovata all’interno del Parco del Grugnotorto da un anziano e la polizia locale l’ha recuperata girandola agli uffici del Comune che provvederanno a restituirla ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Predatori di tombe a Cinisello, trafugati rame e ottone nella notte

MilanoToday è in caricamento