rotate-mobile
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Strage di cristiani in Iraq, Ghezzi: «Fermiamo questo genocidio»

Mentre la guerra in Iraq giorno dopo giorno miete le proprie vittime e le milizie dell'Is avanzano nei confronti del governo iracheno si moltiplicano gli appelli per la pace. Tra questi c'è quello di Luca Ghezzi

Mentre la guerra in Iraq giorno dopo giorno miete le proprie vittime e le milizie dell’Is (Stato Islamico) avanzano nei confronti del governo iracheno si moltiplicano i richiami e gli appelli per la pace.

In particolare in questi giorni l’attenzione dei media è nei confronti della minoranza cristiana Yazida, che è costretta a subire violenze e gogne nel Nord del Paese.

Tra i numerosi appelli fa sentire la propria voce anche il vice sindaco e assessore al bilancio Luca Ghezzi che, toccato nella sua sensibilità, parla di genocidio: «Fermiamo il genocidio dei cristiani iracheni».

Chiude l’assessore del Partito Democratico locale che dedica un pensiero ai cristiani iracheni: «E’ una tragedia umanitaria non più accettabile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di cristiani in Iraq, Ghezzi: «Fermiamo questo genocidio»

MilanoToday è in caricamento