menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Siria Trezzi e Luca Ghezzi

Siria Trezzi e Luca Ghezzi

Sale l'Irpef a Cinisello, Trezzi e Ghezzi: «E' una scelta forzata»

Un annuncio shock quello effettuato dalla giunta di Cinisello: si alzano le tasse per mettere a posto il bilancio, precisamente si parla di un punto addizionale Irpef a carico dei cittadini

Un annuncio shock quello effettuato dalla giunta di Cinisello Balsamo: si alzano le tasse per mettere a posto il bilancio, precisamente si parla di un punto addizionale Irpef a carico dei cittadini.

Il sindaco Siria Trezzi e il vice sindaco Luca Ghezzi (nonché assessore al bilancio) spiegano: «Un peso enorme (4.948.000 euro di buco, ndr) per un Comune come il nostro che aveva scelto di non gravare sulle tasche dei cittadini non applicando la TASI e mantenendo invariate le aliquote IMU e  IRPEF».

E continuano: «Siamo riusciti a mantenere fede all’impegno di non applicare la Tasi, ma non possiamo evitare di ritoccare l'addizionale IRPEF».

Sulla scelta di alzare l’Irpef: «Una scelta forzata anche rispetto ai contenuti del programma di mandato, tuttavia marginale rispetto ad un'applicazione integrale della Tassa sui Servizi Indivisibili».

Chiudono i due: «Siamo stati tra i pochi Comuni ad approvare in anticipo il bilancio previsionale, compiendo uno sforzo di programmazione per presentare ai cittadini un piano pluriennale, ma questa incertezza sui trasferimenti ha messo in difficoltà l’attività amministrativa e ha portato a scelte forzate che ci impegniamo a considerare emergenziali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento