rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Lega Nord e La Tua Città: «Polizia, abolito il comma bavaglio»

Esultano la Lega Nord e la lista civica “La Tua Città” per la realizzazione del nuovo regolamento di polizia urbana, ma soprattutto per «l’abolizione del comma bavaglio». Ghilardi e Berlino: «La democrazia è salva»

Esultano la Lega Nord e la lista civica “La Tua Città” per la realizzazione del nuovo regolamento di polizia urbana, ma soprattutto per «l’abolizione del comma bavaglio».

Così il consigliere comunale Giacomo Ghilardi della Lega: «La democrazia e' salva per ora. E’ stato approvato finalmente in consiglio comunale il nuovo regolamento di polizia urbana voluto con forza e richiesto a più riprese dai nostri gruppi consiliari nel corso di questa legislatura».

La nota positiva per la Lega è questa: «Tra le varie esigenze quella che più ci ha portato a sollecitare tale provvedimento, era l'urgenza di inserire un specifico articolo che normasse la presenza di nomadi e Rom sul nostro territorio: finalmente da oggi, a Cinisello Balsamo, non sarà più possibile campeggiare abusivamente, e la polizia locale avrà a disposizione strumenti normativi che renderanno la vita difficile a chi in futuro proverà a farlo».

Poi un’aggiunta: «Occorre sottolineare inoltre, che in sede di discussione del regolamento, abbiamo sventato il tentativo messo in atto dalla maggioranza, che inserendo un articolo trappola avrebbe voluto impedire, alle forze politiche di opposizione e alle associazioni del territorio, la possibilità di poter liberamente manifestare le proprie opinioni e le proprie idee attraverso gazebo e volantinaggio nelle piazze, durante specifiche manifestazioni».

E conclude Ghilari: «Fortunatamente lo scherzetto di negare un sacrosanto diritto democratico, cercando di imbavagliare la voce di chi non condivide quanto di sbagliato questa giunta combina in città, non è riuscito alla maggioranza».

I consigliere de La Tua Città Berlino e Di Lauro sottolineano: «Alla fine, seppur ancora migliorabile, abbiamo votato a favore del regolamento. Tra l'altro siamo riusciti a inserire e far approvare a tutto il consiglio, alcuni emendamenti da noi proposti tesi a regolamentare le giornate e gli orari nella quale sarà possibile o vietato svolgere particolari attività che per loro natura mettono a rischio la tutela del benessere, della sicurezza e della tranquillità dei cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord e La Tua Città: «Polizia, abolito il comma bavaglio»

MilanoToday è in caricamento