Giovedì, 24 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Ghilardi: "In città asili nido senza aria condizionata, Trezzi vergogna"

La dura accusa del consigliere della Lega Nord: "E' impensabile che nel 2015 l'amministrazione comunale non abbia pensato alla dotazione dei propri asili nido comunali di un impianto di refrigerio"

Giacomo Ghilardi della Lega Nord

"A Cinisello Balsamo abbiamo toccato il fondo. E’ impensabile che nel 2015 con la tecnologia avanzata e con i costi più ridotti e convenienti, rispetto al passato, delle apparecchiature di condizionamento l’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo non abbia pensato alla dotazione dei propri asili nido comunali di un impianto di refrigerio".

E' con questa accusa che il consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi si scaglia contro il centrosinistra cinisellese: "Il caldo afoso tocca temperature oltre i 35 gradi ormai da diverse settimane e i nostri bambini, che frequentano alcuni asili nido a Cinisello Balsamo, si ritrovano ad avere a che fare con questa situazione. Diverse lamentele ci sono giunte a riguardo".

Poi Ghilardi si rivolge direttamente a Siria Trezzi: "Il sindaco si strappa le vesti per accogliere e per assicurarsi che i clandestini che arrivano illegalmente da altri paesi passino le loro giornate in comodità e si dimentica dei suoi cittadini più indifesi che, pur pagando con fior fior di quattrini le rette, sono lasciati in balia del grande caldo con tutti i rischi che questo comporta. Ancora una volta: vergogna!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ghilardi: "In città asili nido senza aria condizionata, Trezzi vergogna"

MilanoToday è in caricamento