Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Ghilardi: «Il 2015 a Cinisello? Irpef al massimo e ritorno della Tasi»

Il capogruppo della Lega Nord Giacomo Ghilardi dopo l'annuncio del risanamento del bilancio 2014 a Cinisello: «Questi sono i fatti. Basta prendere in giro i cittadini. Non siamo stupidi come pensate»

Arriva subito piccata una prima risposta dall’opposizione alla notizia del risanamento del buco di bilancio 2014 e alle frasi pronunciate a corollario dal sindaco di Cinisello Siria Trezzi e dal vice sindaco e assessore al bilancio Luca Ghezzi.

A parlare è il consigliere comunale della Lega Nord (nonché capogruppo) Giacomo Ghilardi: «Ma ci prendono in giro? Quest'anno i cinisellesi oltre all'aumento dell’Irpef al massimo previsto per legge si ritroveranno a pagare pure oltre 4 milioni di Tasi».

Chiude l’esponente del Carroccio: «Questi sono i fatti. Basta prendere in giro i cittadini. Non siamo stupidi come pensate. Che pena».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ghilardi: «Il 2015 a Cinisello? Irpef al massimo e ritorno della Tasi»

MilanoToday è in caricamento