menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Si parla di slot-machine in consiglio comunale

Si parla di slot-machine in consiglio comunale

Slot machine e Tari, Ghilardi (Lega): «Salute delle famiglie non tutelata»

Il consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi polemizza per la bocciatura di una mozione e di un emendamento su slot-machine e Tari: «Qualcuno non tutela la salute e la serenità delle famiglie di Cinisello»

Si torna a parlare della lotta al gioco d’azzardo e della Tari in consiglio comunale a Cinisello Balsamo ed è subito polemica.

Il consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi polemizza per la bocciatura, avvenuta lunedì 21 luglio in aula consiliare, di una mozione.

Così Ghilardi: «E’ stata bocciata una mozione del collega Visentin (consigliere comunale di Ncd) che chiedeva una riduzione della Tari (la tassa sui rifiuti, ndr) per coloro che rinunciassero agli introiti derivanti da slot machine».

Continua il consigliere leghista: «E’ stato bocciato anche un emendamento della Lega Nord, firmato anche dal consigliere Berlino (della civica La Tua Città, ndr) che proponeva l’abbattimento dell’aliquota della Tari».

Ghilardi infine affonda e attacca l’amministrazione comunale: «Io credo che tutti quei provvedimenti che abbiano il solo scopo e obiettivo la tutela della salute e la serenità di numerose famiglie che conoscono da vicino il problema non debbano mai essere respinti. Evidentemente c'è qualcuno che non la pensa così.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento