menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volata finale per i referendum della Lega Nord

Volata finale per i referendum della Lega Nord

Referendum della Lega alla volata finale, Ghilardi: «Firmateli»

Si firma per l'abrogazione della Legge Fornero, della legge Merlin e della Legge Mancino, per reintrodurre il reato di clandestinità, per chiudere le Prefetture, per vietare i concorsi pubblici agli stranieri

Riceviamo e pubblichiamo l’ultimo appello per firmare i referendum della Lega Nord. Si possono firmare in Comune a Cinisello Balsamo.

Così il consigliere comunale Giacomo Ghilardi: «Mancano ancora pochi giorni e poche firme e poi si potrà votare per cancellare definitivamente la vergognosa legge Fornero che colpisce i giovani, le lavoratrici e i lavoratori».

Continua Ghilardi: «Abrogarla significa ridare dignità al lavoro e ai lavoratori, e dare la speranza di un futuro migliore ai nostri giovani. Invito la cittadinanza quindi a recarsi allo sportello polifunzionale del Comune per firmare le nostre proposte di referendum».

Oltre che per l’abrogazione della Legge Fornero si potrà firmare per abrogare la legge Merlin, la Legge Mancino, reintrodurre il reato di clandestinità, “chiusura” delle Prefetture,  Stop ai concorsi pubblici per gli stranieri.

Spiega Ghilardi: «Entrando nel merito degli altri referendum, intendiamo abrogare la norma, voluta dal Governo Renzi, che cancella il reato di immigrazione clandestina, vogliamo dire no ai concorsi pubblici per gli immigrati, con la richiesta di abolire la norma, voluta dall’ex Ministro Kyenge, che consente agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici».

Inoltre sulla Merlin: «Sosteniamo l'abrogazione della Legge Merlin in quanto vogliamo sia che le prostitute paghino le tasse, esattamente come fanno tutti i cittadini, sia ridare decoro alle nostre strade e infine combattere la criminalità e lo sfruttamento delle persone».

Infine su prefetture e legge Mancino: «Diciamo infine no alle prefetture, figura che rappresenta fonte di spesa improduttiva e vera e propria incarnazione di uno stato centralista e sprecone; e infine proponiamo la cancellazione della Legge Mancino sui reati di opinione, perchè riteniamo che la vera democrazia sia la totale libertà di pensiero».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento