rotate-mobile
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Piazza Antonio Gramsci

Cinque rapine in una settimana, Ghilardi: «La situazione è diventata intollerabile»

Un'altra rapina, l'ennesima in pochi giorni a Cinisello Balsamo, è avvenuta presso la gioielleria di via Cadorna dove un malvivente, armato di coltello, è entrato minacciando nella giornata di sabato 30 gennaio la proprietaria

Un'altra rapina, l'ennesima in pochi giorni a Cinisello Balsamo, è avvenuta presso la gioielleria di via Cadorna dove un malvivente, armato di coltello da sub, è entrato minacciando intorno alle ore 9.30 di sabato 30 gennaio la proprietaria.

Dopo aver provato a venderle alcuni gioielli falsi, ha sfoderato l'arma, si è fatto consegnare l'incasso, ha sgraffignato qualche orologio prezioso in esposizione e poi si è dato alla fuga.

Cinque rapine in una settimana a Cinisello Balsamo e la Lega Nord che proprio sabato 30 gennaio si è radunata in piazza Gramsci per manifestare il proprio dissenso all'amministrazione Trezzi tuona attraverso il suo consigliere comunale Giacomo Ghilardi: «Non è più una situazione tollerabile. Commercianti e cittadini sono sotto attacco. Questi episodi sono le conseguenze delle politiche attuate da questa giunta. Trezzi sei pericolosa».

lega nord cinisello-4

Ma Ghilardi è fiducioso e soddisfatto per l'iniziativa in piazza e per il futuro politico in città: «Dopo il banchetto di sabato posso dire che a Cinisello Balsamo, dopo 70 anni, qualcosa sta cambiando. Ora liberiamola».

Anche la lista civica "La Tua Città" interviene nel dibattito cittadino sulla sicurezza a Cinisello con un comunicato: «Tranquilli, per quel simpaticone del vice sindaco Ghezzi è tutto sotto controllo, Cinisello è una città sicura. Magari se qualche volta uscisse un po' più dalle quattro mura dell'oratorio che frequenta, si accorgerebbe che le cose non stanno proprio come racconta».

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque rapine in una settimana, Ghilardi: «La situazione è diventata intollerabile»

MilanoToday è in caricamento