Venerdì, 14 Maggio 2021
Cinisello Balsamo Via Galileo Galilei

Ghilardi sui provvedimenti anti-rom: «Meglio tardi che mai»

Il consigliere comunale Giacomo Ghilardi della Lega Nord: «Siamo molto contenti del risultato ottenuto, continueremo a monitorare giorno dopo giorno la situazione, ma ora serve il divieto di campeggio a Cinisello»

Giacomo Ghilardi, consigliere della Lega Nord

Dopo i provvedimenti presi nei giorni scorsi dall'amministrazione comunale, nei confronti dei nomadi presenti in via Valtellina e via Galilei a Cinisello, è intervenuta la Lega Nord locale per commentare la vicenda.

Questo il comunicato della Lega Nord, che vi riportiamo nella sua interezza.

«Ci sono voluti diversi mesi e molteplici interrogazioni in consiglio comunale per convincere il sindaco e la giunta di Cinisello che la problematica legata alla presenza di rom, con relative carovane nei parcheggi adiacenti alle aziende Sony e Tempini, fosse in realtà, come denunciato dalle Lega Nord, una vera e propria emergenza». 

«Cosi, finalmente, in seguito anche al sopralluogo effettuato prima delle vacanze natalizie dagli esponenti locali e regionali del Carroccio e alle continue segnalazioni da parte di numerosi cittadini, coloro che campeggiavano nei pressi della suddetta area sono stati allontanati e in concomitanza con lo sgombero sono iniziati i lavori che prevedono l'installazione di limitatori di sagoma che dovrebbero impedire la “sosta” duratura nel tempo».

Anche il consigliere comunale Giacomo Ghilardi della Lega ha voluto dire la sua: «Siamo molto contenti del risultato ottenuto, continueremo a monitorare giorno dopo giorno la situazione dell’area in discussione così come di tutte le altre zone della città in cui vige la regola del campeggio abusivo, al fine di tutelare la sicurezza dei cinisellesi».

Termina Ghilardi: «Inoltre, come promesso in consiglio comunale tramite un’interrogazione, dopo le parole dell'assessore Ghezzi, vigileremo sull'andamento dei lavori di revisione del regolamento di polizia locale affinché anche sul suolo cinisellese sia una volta per tutte impedito il campeggio permanente».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ghilardi sui provvedimenti anti-rom: «Meglio tardi che mai»

MilanoToday è in caricamento