menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consiglio comunale di Cinisello Balsamo ha votato all'unanimità la giornata in ricordo delle vittime da Covid-19

Il consiglio comunale di Cinisello Balsamo ha votato all'unanimità la giornata in ricordo delle vittime da Covid-19

Votata all'unanimità in consiglio comunale la "Giornata in ricordo delle vittime del Covid-19"

Nella serata di lunedì 8 giugno il consiglio comunale ha voluto istituire una giornata commemorativa in ricordo di tutte le persone che sono mancate durante l'emergenza Covid-19 a Cinisello. Ancora da definire il giorno commemorativo, si era parlato dell'11 marzo

Nella serata di lunedì 8 giugno il consiglio comunale ha voluto istituire una giornata commemorativa in ricordo di tutte le persone che sono mancate durante l'emergenza Covid-19 a Cinisello Balsamo.

L'ordine del giorno, presentato dal consigliere comunale della Lega Filippo Modena e votato dai consiglieri all'unanimità, prevede inoltre l'impegno di piantumare un albero per ogni vittima della nostra comunità in un parco cittadino.

Inizialmente si era parlato dell'11 marzo come giorno commemorativo per la "Giornata in ricordo delle vittime del Covid-19", ma poi il consiglio comunale ha deliberato di stabilire la data in seguito.

Un secondo ordine del giorno, anch'esso votato all'unanimità dallo scorso consiglio comunale, ha indicato un piano di azioni a cui l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo deve dare priorità in relazione all'emergenza sanitaria in corso, impegnandola a farsi promotrice verso le istituzioni nazionali, regionali e Città Metropolitana affinché stanzino ulteriori risorse necessarie.

Tra le tante principali azioni da intraprendere figurano la raccolta dei dati rispetto agli effetti che la crisi ha avuto sul territorio, in termini sanitari, sociali ed economici; il monitoraggio delle situazioni di maggior disagio e povertà educativa, per intervenire con forme di aiuto allo studio che garantiscano di un proficuo percorso didattico per tutti, anche a distanza; un sostegno ai lavoratori autonomi, le piccole imprese, le attività commerciali nella ripresa.

Segue l'impegno a verificare la possibilità di annullare il pagamento di canoni e affitti alle associazioni del territorio; a integrare il piano triennale delle opere pubbliche, in particolare in ambito scolastico e dell’impiantistica sportiva; a individuare e attuare interventi per incentivare la mobilità dolce; a rivedere la programmazione dell’offerta culturale, del tempo libero e dello sport; ad accelerare la digitalizzazione dei servizi comunali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento