menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La guardia di finanza ha fermato l'auto con a bordo i cinque giovani e ha comminato le multe

La guardia di finanza ha fermato l'auto con a bordo i cinque giovani e ha comminato le multe

Gita di Pasqua a Vigevano per cinque cinisellesi, 400 euro di multa a testa

Cinque giovani residenti a Cinisello Balsamo sono stati "pizzicati", nel giorno di Pasqua, ad aggirarsi nella periferia di Vigevano (i due Comuni sono distanti più di 45 chilometri) da degli ispettori della finanza

Cinque giovani residenti a Cinisello Balsamo sono stati "pizzicati", nel giorno di Pasqua, ad aggirarsi nella periferia di Vigevano (i due Comuni sono distanti più di 45 chilometri) da degli ispettori della finanza.

Alle domande dei finanzieri i giovani hanno ammesso candidamente di essere a Vigevano per poter trascorrere la Pasqua con degli amici, nella più classica gita fuori porta. Peccato che "ai tempi del Coronavirus" questa pratica sia totalmente illegale.

Andando contro al buon senso e soprattutto alla legge, per i cinque giovani è scattata una multa salatissima: ben 400 euro a testa e giornata di Pasqua decisamente rovinata per la comitiva che ha poi dovuto fare ritorno a Cinisello Balsamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento