Lunedì, 17 Maggio 2021
Cinisello Balsamo Piazza Natale Confalonieri

Una serata con l'autista moravo a Cinisello e il "Collection Day"

Si entra nel vivo delle iniziative promosse dall’amministrazione comunale per celebrare il centenario della Grande Guerra. Il 22 e il 24 gennaio due si svolgeranno al centro culturale il Pertini

L'autista moravo a Cinisello

Si entra nel vivo delle iniziative promosse dall’amministrazione comunale per celebrare il centenario della Grande Guerra.

Una rievocazione che intende coinvolgere il maggior numero di associazioni, realtà e cittadini, in quanto depositari di ricordi e memorie di famiglia. Non mancheranno le ricerche d’archivio e il contributo degli esperti.

Due i prossimi appuntamenti che si svolgeranno al Centro culturale Pertini.

Giovedì 22 gennaio, alle ore 21 presso la Sala Incontri: “1914-2014: Non c’è “pacem in terris”. Una serata con l’autista moravo tra storia e attualità.

L’incontro è organizzato dal Centro di Documentazione Storica e dallo Staff del sindaco e della giunta con Radio Popolare e Associazione Lapsus. Media partner La Città. Interverranno il sindaco Siria Trezzi, l’assessore alle Politiche culturali Andrea Catania, Danilo De Biasio (Radio Popolare) e Martino Iniziato (Associazione Lapsus).

Perché questo titolo? Chi è l’autista moravo? La vicenda di Franz Urban, l’autista moravo dell’Arciduca Franz Ferdinand, mostra tutta la grottesca tragicità della Grande Guerra.

Su di lui, involontariamente, pesa una parte di responsabilità: a Sarajevo Franz Urban, avvertito all’ultimo istante del cambio di tragitto, fermò l’automobile permettendo all’attentatore di colpire l’Arciduca e la moglie. 

Radio Popolare, in collaborazione con Lapsus, ha ripercorso il periodo della Grande Guerra con lo sguardo rivolto all'oggi, analizzando quegli eventi da diversi angoli di visuale.

Giornali d’epoca, storici, divulgatori, fotografie, vignette propagandistiche: saranno questi alcuni degli elementi utilizzati per comprendere meglio una guerra che ha condizionato l’economia e perfino il paesaggio umano.

Il secondo appuntamento sarà sabato 24 gennaio 2015, dalle 10 alle 18, con il “Collection day”: una giornata di raccolta di materiale, memorie, documenti, fotografie e reperti relativi alla prima guerra mondiale.

Per partecipare occorre prenotarsi scrivendo a  cds@comune.cinisello-balsamo.mi.it o telefonando allo 02.66.02.35.06 (oppure allo 02.66.02.33.13 (mercoledì e venerdì ore 10-12). 

Il materiale verrà digitalizzato ed entrerà a far parte dell’archivio del Centro Documentazione Storica. Gli originali saranno contestualmente riconsegnati ai proprietari e in seguito potranno essere richiesti in occasione dell’allestimento di una mostra sulla prima guerra mondiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una serata con l'autista moravo a Cinisello e il "Collection Day"

MilanoToday è in caricamento