menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei tanti atti vandalici compiuti all'interno del parco Ariosto di Cinisello Balsamo

Uno dei tanti atti vandalici compiuti all'interno del parco Ariosto di Cinisello Balsamo

Impianto di telecamere come deterrente di atti vandalici e furti nel parco Ariosto

Nella seduta del 10 settembre, la giunta di Cinisello ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica che porterà all'installazione dell'impianto nei prossimi mesi. Il costo complessivo dell'intervento sarà di 40.000 euro. L'assessore Parisi: «Valido deterrente»

Più sicurezza al parco Ariosto, un luogo di ritrovo per molti cittadini, soprattutto anziani, nella bella stagione, che spesso è stato oggetto di atti vandalici e furti che hanno danneggiato la struttura.

Le telecamere arrivano proprio a seguito dei diversi atti vandalici e criminosi avvenuti all'interno del parco pubblico affidato alla gestione dell'associazione Auser, proprio per questo infatti l’amministrazione comunale ha valutato l’opportunità di realizzare un sistema di videosorveglianza da collegare a quello già presente sul territorio e gestito dalle forze dell'ordine.

Il progetto va quindi a inserirsi in un contesto ampio di controllo del territorio per garantire maggiore sicurezza ai frequentatori.

Nella seduta di giovedì sera (10 settembre, ndr), la giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica che porterà all'installazione dell'impianto nei prossimi mesi. Il costo complessivo dell'intervento sarà di 40.000 euro.

Nello specifico, il progetto prevede il collegamento alla fibra ottica di proprietà di Città Metropolitana e in uso esclusivo del Comune di Cinisello Balsamo, l'installazione di un apparato di rete all'interno del parco e il collegamento alle telecamere da installare su pali o altri supporti in posizioni strategiche.

L'assessore ai lavori pubblici Giuseppe Parisi spiega: «Nonostante sia un'area protetta da recinzione, da tempo il parco Ariosto è oggetto di atti vandalici e criminosi di diversa natura. Non possiamo più permettere che un patrimonio così prezioso sia esposto a danneggiamenti».

Poi termina: «Siamo di fronte ad un luogo che rappresenta un punto di riferimento importante per tanti cittadini, soprattutto anziani, ma anche giovani vista la presenza di un campo di basket e di attrezzature per il gioco dei più piccoli. L'impianto di videosorveglianza costituirà un valido deterrente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    "Stop al coprifuoco e consumazione anche all'interno", chiede la Confcommercio

  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento