menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli ambienti all'interno de "La Casa di Titto"

Uno degli ambienti all'interno de "La Casa di Titto"

Nasce "La Casa di Titto", il nuovo asilo nido in via Verdi che seguirà il metodo Montessori

Il metodo Montessori arriva a Cinisello Balsamo sabato 7 settembre. La novità riguarderà l'asilo nido "La Casa di Titto" che verrà inaugurata in via Verdi 25 e ospiterà bambini dai 3 ai 6 anni. Inoltre il nido avrà una classe "Primavera" con bimbi dai 24 ai 36 mesi

Il metodo Montessori arriva a Cinisello Balsamo sabato 7 settembre alle ore 18. La novità riguarderà l'asilo nido "La Casa di Titto" che verrà inaugurata in via Verdi 25 e ospiterà bambini dai 3 ai 6 anni. Inoltre il nido avrà una classe "Primavera" con bimbi dai 24 ai 36 mesi che saranno seguiti coi dettami del metodo Montessori e bilingue.

A salutare con soddisfazione questa nuova realtà è anche il sindaco Giacomo Ghilardi che commenta: «Nuovo asilo a Cinisello Balsamo con metodo Montessori. Sempre più all'avanguardia, sempre più vicini alle famiglie».

Famiglie che peraltro avranno come surplus nell'asilo la possibilità di corsi e incontri gratuiti, dedicati a bimbi, mamme e famiglie stesse in generale, con delle figure professionalmente qualificate (sotto abbiamo pubblicato il manifesto dell'asilo nido, ndr).

Dalla presentazione sul sito dell'asilo si legge: «“La casa di Titto” nasce da una mamma e dalla sua passione per il metodo pedagogico Montessori, dal credere fermamente nel principale concetto della scienziata, medico e pedagogista Maria Montessori che individua attraverso differenti piani di sviluppo, l’obiettivo ultimo di un nuovo profilo d’adulto, definito come “l'uomo nuovo”, ovvero colui che non sarà mai più la vittima degli avvenimenti, ma avrà la chiarezza necessaria per dirigere e plasmare il futuro della società umana dunque un “Uomo di Pace”».

E ancora: «“La casa di Titto” inoltre, nasce dal bisogno di rispondere alle mille domande che “frullano” in testa alle mamme, dalla voglia di scambiare pareri con altre mamme senza sentirsi “giudicate” e dalla necessità di avere pareri concreti da specialisti che hanno studiato apposta per rispondere a questi “perché”».

manifesto La Casa di Titto cinisello-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Meteo

    A Milano continuerà a fare freddo (almeno per un po')

  • Attualità

    Spettacolo: "Regole per ripartire, tutela di lavoratori e aziende"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento