menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei momenti del pronto intervento dei vigili del fuoco in viale Rinascita

Uno dei momenti del pronto intervento dei vigili del fuoco in viale Rinascita

Cortocircuito in una cantina di viale Rinascita 87, tanta paura e fiamme spente dai pompieri

Nel pomeriggio di sabato 30 maggio si è verificato un principio di incendio in una cantina di un palazzo sito in viale Rinascita 87, prontamente domato da un'azione congiunta dei vigili del fuoco delle caserme di Sesto San Giovanni, Monza e Milano

Nel pomeriggio di sabato 30 maggio si è verificato un principio di incendio in una cantina di un palazzo sito in viale Rinascita 87, prontamente domato da un'azione congiunta dei vigili del fuoco delle caserme di Sesto San Giovanni, Monza e Milano.

A far scattare l'allarme tra i condomini è stato il fumo nero che molti di loro hanno notato fuoriuscire dai locali dello scantinato e subito è scattato l'allarme, le chiamate al pronto intervento e l'evacuazione degli inquilini (chi ha potuto, mentre altri sono stati costretti a rimanere spaventati in casa dato il tanto fumo che è salito dal locale cantina).

I vigili del fuoco, accorsi sul posto, sono scesi nello scantinato e hanno domato il principio di rogo (causato da un corto circuito avvenuto in una cabina elettrica).

Nel frattempo viale Rinascita, per facilitare le operazione dei pompieri, è stata chiusa al traffico e sul posto a coordinare le operazioni sono giunti anche gli agenti della polizia locale, i volontari della Protezione Civile, i carabinieri e, per conto dell'amministrazione comunale, anche il sindaco Giacomo Ghilardi.

Le operazioni sono iniziate e sono concluse nel pomeriggio con le famiglie del palazzo che sono potute rientrare nei propri alloggi, per fortuna senza feriti e solo con tanto spavento.

Proprio il sindaco Ghilardi commenta l'accaduto: «Verosimilmente la causa è stata un cortocircuito da una cabina elettrica/server in una delle cantine condominiali. Sono intervenuto sul posto insieme a forze dell’ordine e alla Protezione Civile per constatare la situazione e verificare la salute dei cittadini coinvolti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento