menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cinisellese denunciato per omissione di soccorso

Cinisellese denunciato per omissione di soccorso

Incidente stradale e omissione di soccorso, cinisellese nei guai

Incidente con omissione di soccorso (e forse pentimento") nello scorso pomeriggio a Monza con protagonista un uomo residente a Cinisello. Dopo lo scontro la targa dell'investitore è rimasta sull'asfalto

Incidente con omissione di soccorso (e forse pentimento”) nello scorso pomeriggio a Monza con protagonista un uomo di 40 anni residente a Cinisello Balsamo.

L’incidente si è verificato nei pressi del tunnel di viale Lombardia: una Fiat Punto guidata da una donna di 44 anni di Seregno è stata urtata violentemente da una Opel guidata dal suddetto cinisellese.

La Punto dopo l’urto si è letteralmente ribaltata, ma l’uomo non si è fermato a prestare soccorso.

Il particolare importante di questa vicenda è che la targa della Opel è rimasta sull’asfalto e la vettura è stata prontamente identificata dalla polizia stradale di Seregno.

La storia racchiude una sorpresa finale però: il cinisellese, prima di essere “scovato” dalle forze dell’ordine, si è presentato di sua spontanea volontà in commissariato (forse convinto dalla moglie o forse accortosi della targa mancante). 

Per lui è scattata una denuncia per omissione di soccorso e il ritiro della patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento