menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Daewoo ha preso fuoco dopo lo scontro

La Daewoo ha preso fuoco dopo lo scontro

Donne arse vive nella propria auto, i dettagli della tragedia all'alba

Emergono dettagli sulla tragedia accaduta a Cinisello Balsamo all'alba di domenica 18 maggio (intorno alle 4:30) in viale Brianza. Inizialmente si era parlato di una donna morta, ora invece i decessi sono due

Emergono dettagli sulla tragedia accaduta a Cinisello Balsamo all’alba di domenica 18 maggio (intorno alle 4:30) in viale Brianza.

Inizialmente si era parlato di una donna morta, ora invece i decessi sono due.

Per l’esattezza due giovani nigeriane, la prima venuta a mancare di soli 20 anni, sono morte carbonizzate per l’incendio sull’auto in cui viaggiavano.

La prima è morta sul colpo nell’abitacolo della Daewoo Matiz, la seconda (una trentenne) in ambulanza durante il trasporto in ospedale.

Le due nigeriane erano residenti a Torino e stavano viaggiando in direzione Milano quando c’è stato un forte scontro con un’auto guidata da un colombiano di 24 anni di Monza e un brasiliano di 29 anni di Seveso (non alla guida, ma proprietario del mezzo).

Dai primi rilevamenti sembra che l’auto del brasiliano sia andata addosso a quelle delle nigeriane facendola sbattere contro il guard rail.

Dopo l’impatto l’incendio da cui solo una terza persona (il guidatore nigeriano di 65 anni di Monza) si è salvata uscendo dall’abitacolo (per lui fratture e ustioni non gravi) e trascinando con sé la nigeriana passeggera di 30 anni (morta in seguito).

La terza nigeriana di 20 anni è rimasta bloccata sui sedili posteriori ed è stata avvolta dalle fiamme.

Il colombiano e il brasiliano sono finiti all’ospedale Bassini di Cinisello, ma non sono gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento