rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Cinisummer, il Comune: «Sostegno a disabili e fondi per le famiglie»

L'amministrazione comunale offre spazi gratuiti per le associazioni che gestiranno le attività ludico-ricreative, sostegno alla disabilità e fragilità e massima disponibilità per la messa a disposizione di risorse ministeriali e regionali o di fondi residui

Spazi gratuiti per le associazioni che gestiranno le attività ludico-ricreative, sostegno alla disabilità e fragilità e massima disponibilità per la messa a disposizione di risorse ministeriali e regionali o di fondi residui.

Queste le disponibilità ribadite dall’amministrazione comunale durante l’incontro avvenuto mercoledì 8 maggio (dopo le proteste del comitato genitori delle scuole di Cinisello per l'aumento delle spese dei centri estivi) con una rappresentanza di genitori e con le tre associazioni aggiudicatarie del bando e responsabili delle attività, alla presenza degli assessori Maria Gabriella Fumagalli, Riccardo Visentin e Riccardo Malavolta.

Dal Comune fanno sapere che il bando formulato dall’amministrazione riguardava esclusivamente la sua competenza specifica, cioè l’assegnazione a titolo gratuito degli spazi di alcune scuole alle associazioni o realtà interessate, le quali risultano, a tutti gli effetti, organizzatori e gestori delle attività e, di conseguenza, titolari e responsabili delle scelte tariffarie.

Sempre l'amministrazione comunale ha spiegato che le tariffe sono molto articolate e vanno dai 70 ai 130 euro con scontistiche in base alla durata, numero dei fratelli e alla tipologia delle attività, riconfermate nella riunione dalle associazioni stesse.

Come già comunicato, l’amministrazione comunale farà come sempre la sua parte per quanto in sua disponibilità.

Negli anni passati si era fatta carico dell’erogazione del pasto grazie a fondi ministeriali residui che erano legati alla pandemia, oggi non più disponibili.

Tuttavia, si è definito che, oltre alla messa a disposizione a titolo totalmente gratuito degli spazi, l’amministrazione sosterrà i costi dei consumi e delle manutenzioni, per un totale di spesa stimato non inferiore a 60mila euro.

Non verrà meno il sostegno all’inclusione: l’amministrazione infatti sosterrà i costi per bambini e ragazzi disabili e i casi di fragilità segnalati dai servizi sociali attraverso uno stanziamento di 140mila euro alle associazioni.

Questo stanziamento risulta congruo sulla scorta delle esperienze degli anni precedenti e in relazione ad una stima dei bisogni.

Il 19 maggio sarà la data ultima per le iscrizioni dei bambini disabili e solo allora si avrà contezza delle vere necessità.

Qualora il numero dovesse risultare superiore alla cifra stimata, l’amministrazione si adopererà per trovare la copertura dei costi.

Infine l’amministrazione comunale ribadisce la volontà di mettere a disposizione ulteriori risorse che deriveranno dalla partecipazione a bandi ministeriali o regionali, come è accaduto lo scorso anno, e da fondi residui che potranno consentire una forma di sostegno alle famiglie per il contenimento dei costi.

A questo proposito gli assessori si sono resi disponibili a un confronto diretto con i genitori presenti per stabilire insieme i criteri di distribuzione, fermo restando che vi sia una formale delega di rappresentanza della maggioranza delle famiglie cittadine.

Si aggiunge inoltre che lo stanziamento a bilancio di 70mila euro per gli oratori è a titolo di sostegno all’opera educativa svolta nell’intero corso dell’anno nei confronti dei bambini e dei ragazzi e delle loro famiglie.

Poi l'affondo dell'amministrazione comunale che si dichiara dispiaciuta perchè le azioni di protesta da parte di alcuni genitori erano già state decise prima ancora di approfondire e sedersi al tavolo per un confronto. 

L'amministrazione parla di mere forme di strumentalizzazione di fronte alla disponibilità, apertura e trasparenza nelle azioni messe in campo dal Comune, anche alla luce delle difficoltà finanziarie del bilancio dell'ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisummer, il Comune: «Sostegno a disabili e fondi per le famiglie»

MilanoToday è in caricamento