rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Due interrogazioni parlamentari per l'antenna di viale Fulvio Testi

Sono state depositate due interrogazioni alla Camera, da parte del deputato Devis Dori, e al Senato, da parte del senatore Tino Magni, sull’antenna abusiva presente su viale Fulvio Testi a Cinisello Balsamo

Sono state depositate due interrogazioni alla Camera, da parte del deputato Devis Dori, e al Senato, da parte del senatore Tino Magni, sull’antenna abusiva presente su viale Fulvio Testi a Cinisello Balsamo.

Nel testo delle due interrogazioni, indirizzate al ministro dell’interno, dello sviluppo e del made in Italy e dei trasporti, si chiede se i ministri siano informati della vicenda e se non ritengano, quanto prima, di interloquire con gli enti competenti, in particolar modo col Comune di Cinisello Balsamo, al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità di tutti i cittadini mediante la rimozione dell'antenna.

Alleanza Verdi Sinistra di Cinisello Balsamo spiega la vicenda:

«Dal 6 aprile 2022, infatti, il condominio del civico 176 di questa importante arteria che ci collega a Milano, ha risolto il contratto di locazione del tetto con l’azienda RF Com, proprietaria di un traliccio abusivo alto circa 23 metri che non rispetta alcuna legislazione in materia di sicurezza sul lavoro».

«L'impresa non è stata in grado di fornire le certificazioni di sicurezza all’amministrazione di condominio che ne aveva chiesto esplicitamente la consegna».

«Da qui, tramite una specifica clausola presente nel testo, i condomini hanno deciso di risolvere il contratto».

«Successivamente, il Comune di Cinisello Balsamo ha emanato una ordinanza di demolizione del traliccio abusivo».

«Mai attuata però, anche perché, in pendenza di giudizio davanti al Tar instaurato dall'impresa, il Comune ha emanato una successiva ordinanza di messa in sicurezza (di un bene abusivo)».

«I condomini forniscono tutte le documentazioni adeguate e dimostrano che è impossibile mettere in sicurezza il condominio senza rimuovere l’immenso traliccio della RF Com che, nel frattempo, ha depositato al Comune perizie anch'esse attestanti che il traliccio non regge le forze del vento come per legge».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due interrogazioni parlamentari per l'antenna di viale Fulvio Testi

MilanoToday è in caricamento