menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Siria Trezzi deve affrontare la "grana islamica"

Siria Trezzi deve affrontare la "grana islamica"

Siria Trezzi, la prima grana amministrativa è quella islamica

Dopo lo sfratto di mercoledì 12 giugno va trovato un nuovo luogo di culto islamista a Cinisello Balsamo. Per ora i fedeli sono stati ospitati dalla società Cinisellese Calcio, ma Siria Trezzi dovrà trovare una soluzione

Una delle peculiarità di Cinisello Balsamo è sicuramente la sua multietnicità e in particolar modo è presente in città una vasta comunità islamica che però ora non ha più un posto dove pregare.

Il motivo? Mercoledì 12 giugno è stato eseguito lo sfratto dal capannone di via Fleming diventato un luogo di culto islamista (in affitto da un anno ormai e dopo aspre polemiche politiche).

Circa 400 fedeli di Cinisello e paesi limitrofi quindi venerdì 14 giugno scorso sono stati costretti a correre ai ripari e hanno trovato un aiuto dal presidente della Cinisellese (società di calcio) che ha offerto loro il campo da calcio come surrogato della moschea.

Il campo da calcio però un palliativo temporaneo perché la situazione non può certo perdurare: bisogna trovare al più presto un luogo adatto per fare professare il proprio culto alla comunità islamica.

Sulla tematica, il quotidiano Il Giorno ha interpellato il sindaco Siria Trezzi, anche perché oltre alla prossima preghiera di venerdì 21 giugno, in ballo c'è anche il Ramadan di luglio: «Abbiamo preso atto della disponibilità di un'associazione (la Cinisellese Calcio, ndr) a ospitare la preghiera in via eccezionale, ma questo non può diventare regola, perché gli impianti sportivi non possono essere adoperati per altri scopi».

Continua Trezzi: «Mi spiace che i problemi dell'associazione islamica siano rimasti sospesi per mesi e tornino d'attualità ora che sta per aprirsi il Ramadan. La mia posizione è di estrema chiarezza: disponibile a collaborare per una legittima integrazione degli islamici, ma non accetteremo mai soluzioni pasticciate».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento