menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lega Nord all'attacco sui Rom: «Comune reo di immobilismo»

Nella mattinata di martedì 10 novembre c'è stato un sit-in della Lega Nord nel campo nomadi di via Valtellina e di via Galilei. Tra questi c'era il consigliere comunale Giacomo Ghilardi

Nella mattinata di martedì 10 novembre c'è stato un sit-in della Lega Nord nel campo nomadi di via Valtellina e di via Galilei.

Presenti erano il consigliere comunale Giacomo Ghilardi, il consigliere regionale Jari Colla e il segretario della Lega Nord di Cinisello Balsamo Mauro Grolli.

La Lega, come accadde anche il mese scorso (data della penultima occupazione abusiva da parte dei nomadi) attacca da una parte i Rom (rei di campeggiare in aree non adibite) e dall'altra l'amministrazione comunale (rea di immobilismo e di lasciar correre quanto sta avvenendo).

I rom presenti nell'accampamento sono un piccolo, ma compatto gruppo e nella zona ci sono parcheggiati al momento 17 camper e roulotte (un'altra decina ha lasciato invece l'accampamento).

Intervistato da Il Giorno il consigliere comunale Giacomo Ghilardi commenta: «L'amministrazione comunale si nasconde dietro ai diritti umani, ma non si può tollerare che degli esseri umani vivano in questo modo (tra i rifiuti e senza una minima condizione igienica, come accade in quel campo, ndr)».

Dall'altra parte della barricata l'amministrazione comunale nel frattempo sta aspettando di poter disporre dei limitatori di sagoma da installare in quella zona. Ma questo non è l'unico accampamento Rom della zona ed è chiaro che il problema è ancora lontano dall'essere risolto del tutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento