Cinisello BalsamoToday

Sabato 27 maggio dieci gazebo della Lega Nord contro i «102 presunti profughi»

I nuovi arrivi di richiedenti asilo a Cinisello Balsamo fanno reagire duramente la Lega Nord locale che non ci sta e si mobilita nelle piazze coi suoi gazebo, ben dieci organizzati per il prossimo sabato, 27 maggio

Jari Colla e Giacomo Ghilardi annunciano i dieci gazebo cinisellesi

I nuovi arrivi di richiedenti asilo a Cinisello Balsamo fanno reagire duramente la Lega Nord locale che non ci sta e si mobilita nelle piazze coi suoi gazebo, ben dieci organizzati per il prossimo sabato, 27 maggio.

Così dalla Lega Nord, per bocca dei due esponenti di spicco Jari Colla (consigliere regionale) e Giacomo Ghilardi (consigliere comunale): «A seguito della firma del protocollo tra Prefetto di Milano e il ministro Minniti, il sindaco di Cinisello Balsamo (Siria Trezzi, ndr) ha dato l'assenso all'accoglienza dei presunti profughi, col risultato che a breve ci troveremo 102 immigrati a spasso per le strade della città, il tutto naturalmente a spese dei contribuenti italiani».

I due proseguono a una sola voce: «Per noi è un dovere morale non fermarsi alle parole e informare la cittadinanza. Per questo motivo abbiamo organizzato sabato 27 maggio dieci gazebo nelle principali vie di Cinisello per protestare contro le fallimentari politiche migratorie del Pd e della sinistra a livello comunale e nazionale».

gazebo lega nord cinisello-2

I punti prescelti per i gazebo sono sparsi su tutta Cinisello Balsamo, tra piazze e vie: Gramsci/Martiri di Fossoli, Garibaldi, Romagna, Cilea, Mozart, Costa, Italia, Marconi, ospedale Bassini/parco Nord, Longoni/Carrefour.

La Lega Nord continua l'attacco: «Sinistra che, una volta di più, dimostra di avere unicamente a cuore l'accoglienza degli immigrati che, come ci dimostrano i dati ufficiali, la stragrande maggioranza di loro non otterrà lo status di profugo risultando quindi veri e propri clandestini».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiudono i due guardando a Cinisello Balsamo: «La nostra priorità resta invece quella di aiutare la nostra gente in difficoltà, i commercianti in crisi, i lavoratori precari, le famiglie che non arrivano a fine mese e i giovani che non possono progettare un futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

  • Milano, dramma in metropolitana: uomo si accascia e muore sulla 'gialla'. Treni fermi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento