rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Lega: «Quando si parla di sicurezza la minoranza abbandona l'aula, che imbarazzo»

La Lega applaude l'approdo al nuovo regolamento di polizia urbana, fuoriuscito dal primo consiglio comunale del cosiddetto "post-Covid", andato in scena nella serata di giovedì 14 maggio e critica la scelta di abbandonare l'aula da parte delle minoranze

La Lega applaude l'approdo al nuovo regolamento di polizia urbana, fuoriuscito dal primo consiglio comunale del cosiddetto "post-Covid", ovvero della "Fase 2" che porta tutta l'Italia a dei primi passi verso la normalità, andato in scena nella serata di giovedì 14 maggio.

Per la Lega da una parte c'è grande soddisfazione per il risultato raggiunto, dall'altra c'è la polemica con la scelta delle minoranze di aver deciso di abbandonare l'aula poco prima del voto sul regolamento stesso.

Così il comunicato della Lega:

«Approvato, dopo tre sedute interminabili di consiglio comunale, il nuovo regolamento di polizia urbana, grazie ai soli voti della maggioranza, Lega, Fratelli d'Italia , Forza Italia e Noi con l'Italia».

«La minoranza PD, Movimento 5 Stelle e lista civica hanno, con una scelta discutibile, abbandonato l'aula senza esprimere il voto».

«Quando si parla di sicurezza per la nostra città e per i nostri concittadini questo è il risultato imbarazzante della minoranza».

«D'altronde, se quasi due anni fa i cittadini di Cinisello Balsamo hanno deciso di cambiare, ci sarà un motivo. Anche stavolta si è visto chi lavora davvero per il bene di Cinisello Balsamo (come ci hanno chiesto i nostri concittadini) e chi no».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega: «Quando si parla di sicurezza la minoranza abbandona l'aula, che imbarazzo»

MilanoToday è in caricamento