Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Ricorso Legambiente, Pgt nelle mani di Giorgio Napolitano

Legambiente ONLUS ha presentato giovedì 3 luglio un ricorso al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per l'annullamento del nuovo Pgt approvato dall'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo

Legambiente si rivolge a Giorgio Napolitano

Legambiente Onlus ha deciso di impugnare lo strumento urbanistico (Pgt) di Cinisello Balsamo «in quanto racchiude una tale quantità di contraddizioni e negatività in tema di salvaguardia dell'ambiente, da renderlo “un esempio” di quanto una buona amministrazione locale non deve proprio fare».

Impugnare il ricorso vuol dire per Legambiente ONLUS l’aver presentato giovedì 3 luglio un ricorso al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per l'annullamento del nuovo Pgt approvato dall’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo.

Legambiente analizza in sostanza lo stato dei fatti in città: urbanizzazione oltre il 70%, l’accerchiamento da parte delle autostrade, inquinamento acustico e atmosferico, alloggi sfitti, assenza di numero accettabile di piste ciclabili e altro ancora.

Proprio per questo Legambiente Cinisello Balsamo si è fatta avanti con il ricorso, tramite il suo promotore Ivan Fumagalli (presidente della sezione locale) e il firmatario Damiano Di Simine (presidente della sezione regionale lombarda).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricorso Legambiente, Pgt nelle mani di Giorgio Napolitano

MilanoToday è in caricamento