Cinisello BalsamoToday

Inizia l'anno scolastico, sindaco e assessore Villa alle famiglie: «Vaccini gratis e obbligatori»

A seguito dell’approvazione in Gazzetta Ufficiale del "decreto vaccini" il sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi e l’assessore alle politiche educative Letizia Villa hanno deciso di scrivere una lettera alle famiglie per rassicurarle rispetto ai prossimi adempimenti

Il decreto vaccini "arriva" a Cinisello Balsamo

A seguito dell’approvazione in Gazzetta Ufficiale del "decreto vaccini" il sindaco Siria Trezzi e l’assessore alle politiche educative Letizia Villa hanno deciso di scrivere una lettera alle famiglie per rassicurarle rispetto ai prossimi adempimenti.

Di seguito il testo della lettera inviata via email in questi giorni ai residenti di Cinisello Balsamo.

«Cari genitori, sicuramente sarete già a conoscenza del fatto che il recente "Decreto Vaccini" ha elevato da 4 a 10 le vaccinazioni obbligatorie e introdotto l’obbligatorietà delle stesse per l’accesso ai servizi educativi e ricreativi (pubblici e privati), nonché alle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria, già dal prossimo anno scolastico».

«Le vaccinazioni sono gratuite ed erogate dal sistema sanitario nazionale, secondo un calendario vaccinale prestabilito. Le famiglie con bambini in età 0/3 anni che frequenteranno anche quest’anno, o per la prima volta, i servizi comunali Nido e Gioco, ma non solo, verranno aggiornate in merito alla documentazione da produrre per dimostrare di aver ottemperato all’obbligo o di essere in possesso della prenotazione presso le sedi preposte, con cui è stata stabilita la data in cui le vaccinazioni verranno eseguite o le ragioni di esonero dall’obbligo, debitamente comprovate».

«Per i bambini delle scuole infanzia, primaria e secondaria saranno, invece, i dirigenti scolastici a informare le famiglie in merito a modalità e tempi con cui produrre le informazioni relative all’obbligo vaccinale dei vostri figli. Nell’attesa di ricevere tutte le informazioni necessarie, vi consigliamo di tenere a portata di mano la documentazione già in possesso riguardante la situazione individuale dei vostri figli e/o che vi informiate presso i centri vaccinali di riferimento».

«A tal fine, troverete in questa nostra comunicazione, così come sul sito internet del Comune, anche il testo del decreto. Si conferma quindi che saranno ammessi alla frequenza dei servizi solo i bambini le cui famiglie avranno assolto l’obbligo vaccinale con le modalità e nei tempi previsti dal citato decreto e da eventuali ulteriori disposizioni successive, che verranno rese note».

«Facendo appello alla vostra collaborazione, nell’attesa che vi vengano fornite tutte le specifiche necessarie, cogliamo l’occasione per salutarvi cordialmente».

I centri vaccinali più vicini sono quello dell'ASST Milano Servizio Territoriale di via Terenghi 2 a Cinisello Balsamo (02.85783353, vaccinazionicinisello@asst-nordmilano.it) e l'ASST Milano Servizio Territoriale di via Oslavia 1a Sesto San Giovanni (02.85784743, vaccinazionisesto@asst-nordmilano.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento